Cerca

la proposta

"Zes in Polesine entro il 2019"

Firmata dai parlamentari della Lega veneti. "Una mozione che impegna il Governo all'attivazione entro la fine dell'anno"

Candidati pronti a una nuova corsa

"La Lega aveva promesso di impegnarsi per far istituire la Zes in Veneto e sta lavorando per dare a imprese e cittadini una risposta concreta entro l'anno. È stato infatti approvato un mio odg, firmato anche dagli altri colleghi veneti della Lega, che impegna il governo a istituire una Zona economica speciale nella nostra Regione entro il 2019. La partita, dunque, è più aperta che mai e il governo ha dato un segnale importante di apertura per far ripartire l'intera area industriale della zona portuale. Con il mio ordine del giorno chiedo infatti al governo di impegnarsi, entro la fine di quest'anno, ad applicare le condizioni favorevoli in termini economici, finanziari e amministrativi che consentano il rilancio occupazionale e lo sviluppo delle imprese già operanti nell'area e allo stesso tempo l'insediamento di nuove realtà produttive che fungano da volano a tutta l'area portuale all'intero settore strategico del Paese. Un passo in avanti fondamentale che spero possa concretizzarsi in maniera definitiva con la prossima legge di bilancio".


Lo dichiara la deputata della Lega Giorgia Andreuzza, prima firmataria dell'Odg. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy