you reporter

Olimpiadi

Taschin: “Sono davvero orgoglioso”

Il delegato del Coni provinciale, Lucio Taschin, commenta con grande gioia la notizia delle Olimpiadi invernali del 2016 assegnate a Lombardia e Veneto

Taschin: “Sono davvero orgoglioso”

25/06/2019 - 11:18

 “La notizia come rodigino, come veneto e come italiano è di quelle che ti aprono il cuore: una notizia fantastica”, commenta così la notizia dell’assegnazione delle Olimpiadi invernali 2026 a Milano-Cortina, il delegato Coni provinciale, Lucio Taschin.

“Avevamo bisogno di essere riconosciuti come paese capace di organizzare eventi di questa portata anche a livello sportivo - continua Taschin - E indirettamente credo che queste olimpiadi possano essere un modo per attirare l’attenzione anche sulla nostra città. Credo che non dipenderà comunque dalle nostre capacità sportive, visto che, chiaramente, negli sport invernali non siamo decisamente protagonisti, credo che sarà necessario lavorare per il coinvolgimento dell’area. Un conto è quello che si fa nelle piste e negli impianti dedicati alle olimpiadi, un conto è quello che può succedere all’interno di un’area intera. Chiaro che non possiamo competere con città come Verona dove sono già previsto degli eventi. Ma non per questo non potrà essere coinvolta tutta la regione almeno in termini di promozione”.

“Ripeto comunque che come rodigino, veneto e italiano sono davvero contento di poter dimostrare al mondo che l’organizzazione italiana è capace di raggiungere livelli di eccellenza. E questa sarà una fantastica opportunità per dimostrarlo”, commenta infine Taschin.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl