you reporter

CSV

Un anno di Servizio civile retribuito: aperte le candidature

Un impegno di 25 ore settimanali, un rimborso mensile di 439,50 euro, un’esperienza di formazione e conoscenza del mondo del volontariato

Un anno di Servizio civile retribuito: aperte le candidature

Due posti, un progetto lungo un anno, un impegno di 25 ore settimanali, un rimborso mensile di 439,50 euro, un’esperienza di formazione e conoscenza del mondo del volontariato. E’ quanto propone il progetto “Giovani e cittadinanza attiva”, proposto dall’associazione Polesine solidale, ente gestore del Centro servizi volontariato, nell'ambito del nuovo bando di Servizio civile universale.

Rivolto a giovani tra 18 e 28 anni, il bando scade il 10 ottobre alle 14. Le attività del progetto riguardano la promozione del volontariato, soprattutto tra i giovani: si va dai laboratori nelle scuole agli incontri pubblici, dalla conduzione di un programma radiofonico alla gestione di contenuti per il sito web del Csv, dalla partecipazione ad eventi e feste del volontariato alla collaborazione ai colloqui di orientamento per aspiranti volontari.

La sintesi del progetto e delle attività è sul sito www.polesinesolidale.it.

Il Servizio civile universale è un’esperienza di un anno, per toccare con mano il mondo del sociale, svolgere un’attività sociale, di formazione e di crescita personale, mettere in gioco le proprie capacità e competenze, prepararsi al mondo del lavoro. Possono farlo tutti i ragazzi e le ragazze maggiorenni e al di sotto dei 28 anni, di qualsiasi cittadinanza.

Per il progetto “Giovani e cittadinanza attiva” non sono richiesti requisiti specifici, ma saranno valutate come requisito preferenziale le eventuali esperienze in organizzazioni di volontariato o altre organizzazioni non profit.

E’ già possibile candidarsi. La candidatura si può fare on line, attraverso il portale domandaonline.serviziocivile.it.

Per accedere è richiesto il possesso dello Spid, ossia l'identità digitale, con cui è possibile accedere ai servizi on line della pubblica amministrazione (www.spid.gov.it/richiedi-spid).

E’ possibile rivolgersi al Csv, in viale Tre Martiri, 67/F a Rovigo, o contattare un operatore al numero di telefono 0425 29637 o alla e-mail giovani@csvrovigo.it, per un colloquio informativo e di orientamento sul progetto o sulle altre possibilità nell'ambito del bando di servizio civile universale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl