you reporter

La manifestazione

Sapori in piazza, delizie per tutti

Organizzata dall’Unpli provinciale di Rovigo tra cibo e musica durerà tutto il weekend

04/10/2019 - 21:05

Somarino con polenta, pinzin, impepata di cozze, pasticcio di zucca e ragù, frumini al carafin. Sono solamente alcune delle specialità che da venerdì sera si possono degustare in piazza Vittorio Emanuele a Rovigo per “Sapori in piazza”. Un weekend con le specialità tradizionali preparate dalle Pro loco polesane, per un evento organizzato dall’Unpli provinciale di Rovigo. Venerdì nel tardo pomeriggio l’apertura degli stand delle varie Pro loco provinciali, con la classica foto di gruppo. Sul palco allestito ai piedi di Palazzo Nodari si sono esibiti i “16 Beat”. Sabato sera toccherà, invece, a “The Curly” e all’esibizione di danza orientale di “Atelier Danza”, con Laura Andreotti. Domenica, invece, “La compagnia” suonerà i pezzi più famosi di Vasco Rossi e Cesare Battisti, mentre gli stand della Pro loco rimarranno aperti fin dalla mattna alle 11, per chiudere alle 23.

Sul liston, dunque, le Pro loco di Arquà Polesine, Frassinelle, Fratta Polesine, Lusia, Pontecchio Polesine, Rovigo e San Bellino. Saranno le loro tipicità locali a deliziare i palati di chi si sederà attorno ai tavoli allestiti in piazza, per assaggiare gustosi manicaretti. Nello stand di Fratta Polesine la specialità è il somarino con polenta, in quello di Arquà pinzin, polpette al sugo e zuppa inglese, nello stand di Lusia pasticcio di zucca, cestino di parmigiana e verdure fritte pastellate, per San Bellino miele e idromele, in quello di Frassinelle si potrà gustare impepata di cozze e frittura mista, mentre a Pontecchio dolce Serena e Frumini al carafin. La Pro loco di Rovigo penserà alla birra.

Soddisfazione per il presidente dell’Unpli provinciale di Rovigo, Giovanni Ghisellini. “E’ il primo appuntamento, dovremo farlo diventare un momento fisso per la Città di Rovigo - le sue parole - è sempre più complicato organizzare eventi come questo, soprattutto per colpa delle restringenti leggi che regolano il terzo settore e la sicurezza degli eventi. Ma sono certo che piano piano crescerà anche qui a Rovigo”. Marco Bressanin, presidente della Pro loco di Rovigo, ha ribadito la volontà di rendere fisso “Sapori in piazza”. “Farò richiesta che diventi un evento per la città - le sue parole - questa volta è stato organizzato un po’ in fretta, ma sono certo prenderà piede, grazie anche alla collaborazione con il Comune di Rovigo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl