you reporter

PARTECIPATE

Sindaci chiamati (di nuovo) a decidere il futuro di Consvipo

Convocata l'assemblea dei sindaci la prossima settimana in Provincia

Sindaci chiamati (di nuovo) a decidere il futuro di Consvipo

Consvipo ancora in un limbo, ancora al centro del dibattito tra i sindaci e senza nessuna soluzione all’orizzonte. E forse neppure la convocazione dell’assemblea dei sindaci, che si riuniranno in Provincia per la prossima settimana, è poi una buona notizia per il Consorzio visto che si tratta, in pratica, dell’ennesimo incontro sul futuro dell’ente dove tutti parlano, tutti propongono ma poi, alla fine, una soluzione che metta d’accordo tutti non c’è mai. Senza la testa, dopo le dimissioni del presidente Pizzamano, Consvipo continua a sopravvivere di attese e nella convinzione che poi, alla fine, la liquidazione non convenga per nulla ai sindaci che si ritroverebbero a dover pagare milioni di debiti per il fotovoltaico. O mutui. Come meglio si preferisca chiamarli.

Edoardo Gaffeo resta della stessa linea con una proposta messa sul tavolo che lo vedrebbe prendere le redini dell’ente ma senza pagare la quota di tutti. Resta comunque sempre il problema dei contributi all’ente, obbligatori per i soci, e troppo alti, soprattutto quelli della Provincia che pare proprio non essere in grado di pagarli anche quest’anno. Chissà che questa riunione non sia davvero la svolta. Ma il dubbio è davvero forte.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl