you reporter

ROVIGO

Furti di bici e motorini vandalizzati: arrivano le telecamere

Dopo la serie di allarmi lanciati dagli studenti degli istituti di via De Gasperi, la strada delle scuole superiori

Telecamere puntate sulla casa dei vicini: Scatta il reato.

La richiesta di aiuto alle istituzioni era arrivata l'estate scorsa, quando gli studenti delle scuole superiori che si trovano in via De Gasperi avevano segnalato alla questura l'alto numero di furti di bici che devono subire, con frequenza allarmante (LEGGI ARTICOLO). A peggiorare il tutto, poi, in autunno, l'ondata di vandalismi, manomissioni e furti ai danni dei motorini posteggiati all'Itis Viola Marchesini, sempre in via De Gasperi. Episodi che, in alcuni casi, hanno compromesso la sicurezza dei mezzi, mettendo a rischio i conducenti (LEGGI ARTICOLO).

Ora, pare proprio che il loro appello sia stato raccolto e che saranno installate telecamere di videosorveglianza che dovrebbero costituire un deterrente contro episodi del genere.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl