you reporter

ROVIGO

La perseguita e minaccia: non potrà più avvicinarla

Indagine della squadra mobile della questura

Chiamate e messaggi offensivi alla ex, condannato per stalking

La avrebbe perseguitata, minacciata, chiamata a ripetizione, la avrebbe minacciata di morte. Questi i comportamenti sulla base dei quali la squadra mobile di Rovigo ha notificato un divieto di avvicinamento a carico di un 35enne rodigino, che avrebbe davvero reso la vita impossibile alla compagna, secondo le contestazioni a suo carico. Si tratta della prima misura cautelare del genere emessa nel 2020, mentre, nel 2019, erano state in tutto 17 quelle adottate.

Secondo la disposizione ricevuta, il 35enne non potrà avvicinarsi a meno di 100 metri dalla ex compagna, dalla sua abitazione e dai luoghi che frequenta abitualmente e, inoltre, avrà il divieto assoluto di comunicare con lei in qualunque maniera.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl