you reporter

Lutto a Rovigo

Il “re” del formaggio si è spento

Luciano Bacchiega era titolare della Formaggeria di via Bonatti a Rovigo. Era conosciutissimo in città e appassionato musicista

Il “re” del formaggio si è spento

Luciano Bacchiega

Si è spento improvvisamente lasciando un vuoto in città Luciano Bacchiega, ultrasettantenne, fondatore della bottega “La Formaggeria” di via Bonatti, negozio che era stato costretto a chiudere qualche mese fa, dopo 60 anni di onorata carriera.

Se a Rovigo volevi assaggiare un prodotto caseario particolare ti dovevi rivolgere a lui, che aveva tutto. Luciano era anche un appassionato musicista. Nella sua vita aveva suonato in varie band e si dilettava ancora quando poteva.

Luciano Bacchiega non avrebbe voluto cedere l’attività e abbassare le saracinesche, ma con piglio raccontava: “Quando qui in corso del Popolo hanno chiuso tutto, ho chiesto allora di fare un parcheggio nell’area della caserma dei vigili del fuoco sarebbe stato utile aprire alle auto. Di supermercati siamo pieni, i negozi stanno morendo e chiudendo. Non vedo sviluppi per Rovigo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl