you reporter

LA PROPOSTA

"Un patto civico per la città di Rovigo"

La Lista Menon promuove l’iscrizione del Comune di Rovigo all’Associazione fra enti locali di Avviso Pubblico

"Tribunale al Maddalena? Ne discuta il consiglio comunale"

I consiglieri Sette, Bonvento, Menon e Milan

23/02/2020 - 12:33

"Come gruppo Lista Menon è nostra intenzione promuovere l’iscrizione del Comune di Rovigo all’Associazione fra enti locali di Avviso Pubblico. Il nostro primo ringraziamento va a Remo Agnoletto dell’associazione Libera, già attivo nel territorio locale sul tema che per primo ha promosso questa azione che mira all’adesione all’Associazione di Avviso Pubblico da parte del comune di Rovigo sul tema della legalità e della cultura del bene comune", così interviene Mattia Milan, capogruppo della Lista Menon in consiglio comunale a Rovigo.

"Per noi Impegnarsi in questo senso vuol dire affermare nettamente il principio di uguaglianza, contro ogni sopraffazione, ingiustizia, per il rispetto della legge e per una politica di inclusione dei cittadini nelle scelte amministrative. Una sorta di Patto civico, una proposta alla città per una rinnovata eticità della vita pubblica, azioni concrete che favoriscono il fare comunità, affrontando questo bruttissimo momento di crisi, politica, economica e sociale, senza scadere in una crisi di valori. I progetti messi in rete dai comuni aderenti ad Avviso Pubblico riguardano il diritto allo studio, l’educazione alla legalità, i servizi alla persona, politiche di inclusione e di partecipazione. Alcuni comuni hanno promosso iniziative quali ad esempio l’istituzione del vigile del quartiere che, insieme alla funzione di controllo e contrasto del fenomeno criminale, fornisce un punto di riferimento per la cittadinanza, oltre a favorire la sottoscrizione di manifesti di più ampio respiro quali il “Manifesto dei sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo”, sul tema della ludopatia e sale da gioco coinvolgendo anche le scuole. Contemporaneamente l’iscrizione all’Associazione fornisce indicazioni importanti sul potenziamento di strumenti che permettano la piena trasparenza, oltre all’adozione di Piani Anticorruzione, abbiamo attivato un portale “Open data” che consente la piena fruibilità e interoperabilità dei molteplici dati pubblicati".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl