you reporter

CORONAVIRUS

Secondo morto da Coronavirus in Polesine

Si tratta di uno dei pazienti che erano ricoverati in terapia intensiva

Coronavirus, anestesista 35enne in terapia intensiva

La brutta notizia: c'è il secondo morto a causa del Coronavirus in Polesine. Si tratta di un paziente che era ricoverato in terapia intensiva le cui condizioni si sono aggravate durante la notte e non ce l'ha fatta. Si trattava di una persona con numerose patologie pregresse. A dare la notizia il direttore generale dell'Ulss Antonio Compostella: "Le mie condoglianze alla famiglia per questa perdita che ci colpisce tutti profondamente". Si trattava di un 90enne. Il primo decesso a causa del coronavirus era avvenuto a inizio settimana. Vittima una anziana, Bruna Trentini, 92 anni di Bergantino (LEGGI ARTICOLO).

"Questo ulteriore decesso ci fa riflettere - commenta il direttore - Questa informazione vi deve dare la misura di quanto importante sia da parte di tutti noi il rispetto della prudenza, delle norme di cautela. Non  di casa. La battaglia che stiamo combattendo è dura, dobbiamo lottare insieme. Ognuno faccia la sua parte. State in casa".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl