you reporter

POLITICA

Assalto al listino di Luca Zaia, e per la Provincia idea Raito

Sondaggi alla mano, a centrodestra si apre la corsa per entrare nella lista Zaia

Assalto al listino di Luca Zaia, e per la Provincia idea Raito

Sondaggi alla mano, a centrodestra si apre la corsa per entrare nella lista Zaia. Perché - ragionamenti sui resti a parte - è qui che si registra la possibilità più alta di essere eletti. E, al momento, c’è un solo nome, su tutti, come possibile alfiere della civica del governatore: quello del sindaco di Porto Tolle Roberto Pizzoli. Intanto, il resto del centrodestra si organizza. E se Cristiano Corazzari, assessore uscente, dovrebbe guidare la lista della Lega; Forza Italia potrebbe candidare il presidente della Provincia Ivan Dall’Ara (che il prossimo anno terminerà il proprio mandato, sia a palazzo Celio che a Ceregnano), Layla Marangoni di Taglio di Po, e l’ex sindaco di Fiesso Luigia Modonesi; mentre Andrea Bimbatti e Luigi Viaro stanno ancora valutando il da farsi.

Fratelli d’Italia, invece, ha già chiuso la partita: in corsa Valeria Mantovan, assessore di Porto Viro, il coordinatore provinciale Daniele Ceccarello, Ivo Baccaglini di Badia Polesine, Giorgia Furlanetto di Adria, e la rodigina Elena Gagliardo.

Una nota a margine lo merita il discorso Provincia: proprio in vista della scadenza del proprio mandato, Dall’Ara sta lavorando al lancio della candidatura a presidente di Leonardo Raito (Italia Viva) per il 2021. Il centrodestra, invece, potrebbe puntare su Antonio Laruccia, sindaco di Trecenta.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl