you reporter

ROVIGO

Orrore in cimitero: trovato il cadavere di un 71enne scomparso

Si tratta di Gianni Marchioro, che mancava da casa dal 31 luglio scorso

Sparisce di casa senza lasciar tracce

Gianni Marchioro

La scoperta shock è stata fatta oggi pomeriggio 9 settembre, all'interno del cimitero di Rovigo. Il cadavere di Gianni Marchioro, 71enne di Rovigo, scomparso il 31 luglio, è stato trovato riverso a terra da alcuni operai che stavano eseguendo dei lavori all'interno del camposanto di viale Oroboni.

Il rodigino, pensionato ed ex operaio della In Funfor, abitava in Commenda e la scomparsa era stata denunciata dal figlio anche tramite i social in piena estate. 

Le speranze di trovarlo si erano affievolite con l'andare dei giorni. Ieri all'interno del cimitero è giunta la squadra mobile della questura di Rovigo. Il cadavere era irriconoscibile, ma è stato riconosciuto dagli effetti personali.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • diduve

    11 Settembre 2020 - 08:08

    Dal 31 luglio al 9 settembre... non e' un cimitero molto frequentato...

    Rispondi

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl