you reporter

ECOAMBIENTE

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti. "Anche noi partecipiamo, con un video"

Verrà diffuso in questi giorni e invita ad una riflessione sull'economia circolare e sull'importanza delle buone pratiche nelle attività quotidiane

ecoambiente[1].JPG

Anche Ecoambiente, il gestore del ciclo integrato dei rifiuti in Polesine, partecipa alla Settimana europea di riduzione dei rifiuti, European week for waste reduction, l’iniziativa europea di sensibilizzazione alla sostenibilità ed alla corretta gestione dei rifiuti, dal 21 al 29, novembre, con un video che verrà diffuso in questi giorni, nel quale si invita ad una riflessione sull'economia circolare e sull'importanza delle buone pratiche nelle attività quotidiane. Il video, che ha come titolo “Fai la cosa giusta, è una questione di stile e non di età”, realizzato in collaborazione con Achab Group, mostra alcune immagini accompagnate da un testo chiaro e diretto. Ecoambiente caricherà il video sul proprio sito internet, mettendolo a disposizione di tutti coloro che vorranno rilanciarlo sui propri siti o canali social.

La Settimana europea per la riduzione dei rifiuti nasce all’interno del Programma LIFE+ della Commissione europea con l’obiettivo primario di promuovere, fra i cittadini, una maggiore consapevolezza sulle eccessive quantità di rifiuti prodotti e sulla necessità di ridurli drasticamente. L’accento è quindi sulla prevenzione dei rifiuti e ogni azione della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti mostra come ogni attore della società, compresi i singoli cittadini, possa, in modo creativo, contribuire a ridurre i rifiuti in prima persona e a comunicare questo messaggio d’azione agli altri. Le azioni attuate durante la Settimana europea per la riduzione dei rifiuti riguardano le “3R”: riduzione, riuso e riciclo. Seguendo questa gerarchia, la riduzione dei rifiuti dovrebbe essere sempre la prima priorità. Ridurre vuol dire in primo luogo effettuare una rigorosa prevenzione e riduzione alla fonte. La seconda migliore opzione è quella di riutilizzare i prodotti. Questo include anche la preparazione per il riutilizzo. Infine, la terza priorità è il riciclo dei materiali. Alle “3R” si aggiungono poi le azioni di “clean-up”, di raccolta e pulizia.

Si tratta di un video che si aggiunge alle altre iniziative che vengono messe in campo dall’azienda, dall'educazione ambientale nelle scuole, quest'anno rimodulata a causa dell'epidemia, alle campagne di riduzione dei rifiuti sulle spiagge polesane. Ecoambiente, che si avvia verso un nuovo affidamento trentennale in house da parte dei Comuni polesani, intende ancor più valorizzare il proprio ruolo di riferimento come alfiere delle buone pratiche ambientali e non solo di mero gestore del servizio dei rifiuti, ponendosi come capofila di iniziative di sensibilizzazione, come, appunto, la  Settimana europea di riduzione dei rifiuti.

Questo il link al portale della Settimana europea di riduzione dei rifiuti:

https://ewwr.eu/ita-settimana-europea-per-la-riduzione-dei-rifiuti/

Questo il link al sito di Ecoambiente:

http://www.ecoambienterovigo.it/

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl