you reporter

LA TRAGEDIA DI STANGHELLA

Tommaso, bimbo solare che amava la vita: il ricordo del parroco

Don Francesco: "Amava giocare con l'acqua. Sguazzare lo rendeva felice. Ora è nelle mani di Dio".

Il bimbo salvato non ce l’ha fatta

L’addio che gli ha voluto tributare il parroco di Stanghella è straziante, perché ritrae un bimbo solare, pieno di vita e di voglia di gioco ed è davvero dura accostare questa immagine all’evidenza che il piccolo Tommaso Zattarin non c’è più. Ma è così.

“Oggi (ieri per chi legge, ndr) il piccolo grande cuore di Tommaso ha cessato di battere ed è stata dichiarata la sua morte. Come tutti sappiamo, Tommaso, mercoledì sera, mentre si divertiva a giocare con l'acqua nella vasca da bagno di casa sua, a causa di un malore improvviso, ha perso i sensi e purtroppo c'è stato un principio di annegamento. Giocare con l'acqua era uno dei divertimenti più graditi per Tommaso; sguazzare e provocare schizzi lo rendeva felice e così stava succedendo anche mercoledì sera. Quegli attimi di silenzio che si sono creati dopo il malore, hanno immediatamente allertato i suoi genitori e il fratello, i quali erano lì presenti”. Queste la parole del sacerdote, don Francesco.

Per un giorno e mezzo si è sperato nel miracolo, alla luce dell’immediato intervento del Suem di Rovigo, che sembrava avere strappato il piccolo Tommaso alla morte. Ma, ieri, si è insediata la commissione per valutare la morte cerebrale del piccolo e, poche ore dopo, è arrivata la peggiore delle conferme.

Strazianti le parole del parroco, dopo avere fatto visita alla famiglia: “Li abbiamo messi tutti nelle mani e nel cuore di Dio, perché in questi anni ci hanno dimostrato che cosa vuol dire amare una persona e soprattutto come si doveva amare Tommaso”.

Ieri, al ritorno dall’ospedale di Padova, la famiglia Zattarin, papà Giancarlo e mamma Marta Cecchetto, oltre al fratello maggiore, ha voluto stringersi in un intimo silenzio. Il funerale non è ancora stato deciso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl