you reporter

Il dramma

Ustioni sull'80% del corpo, la mamma è gravissima

A dare l'allarme al Suem il marito disperato. Sul posto la squadra mobile e la scientifica di Rovigo

28/05/2021 - 09:43

E' in condizioni gravissime l'infermiera di 48 anni che all'alba di oggi 28 maggio si è data fuoco in bagno, nella sua casa del quartiere San Pio X a Rovigo.

A dare l'allarme il marito, disperato che ha chiamato il Suem e in una lunga telefonata prima dei soccorsi ha ricevuto indicazioni su come soccorrere la moglie

La donna ha ustioni sull'80 per cento del corpo ed è in prognosi riservata a Rovigo. Appena sarà stabilizzata sarà trasferita al centro Grandi Ustionati di Padova.

In casa con lei c'erano anche i figli, di 7 e 17 anni. Un dramma su cui sta indagando la polizia di stato di Rovigo con la Scientifica e la Squadra mobile. 

La donna, dipendente dell'Ulss 5 di Rovigo, non aveva dato mai segnali preoccupanti. Aveva appena definito il suo piano ferie, ma accusava stanchezza. Nessun segnale, allarmante per i famigliari. Nella storia familiare mai segnalati litigi o tensioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl