you reporter

ROVIGO

La polizia blocca la festa privata: violate le norme anti Covid

Un centinaio di ragazzi al Passion 2. Il locale affittato e la festa promossa con un tam tam sui social

Alcool ai minori durante la movida

19/07/2021 - 12:38

La festa privata nel locale di viale Porta Adige, in barba alle normative anti Covid, bloccata dalla Polizia di stato. E' successo sabato sera, dopo le 23, al Passion 2 di viale Porta Adige.

Qui è intervenuta la squadra delle Volanti: un centinaio di ragazzi, infatti, stava ballando e bevendo all'interno del locale senza mascherine e in violazione delle normative e dei dispositivi contro il contagio da Coronavirus. 

Un gruppo di giovani rodigini già da qualche giorno anche attraverso un intenso "tam tam" sui social network, aveva organizzato una festa privata al Passion 2 di Viale Porta Adige. La cosa, tuttavia, non era sfuggita agli uomini della questura, che intorno alle 23 di sabato 17, sono giunti sul posto con le Volanti e hanno visto gruppi di ragazzi che stazionavano all'esterno del locale.

Al suo interno un centinaio di giovani che consumavano bevande e ascoltavano la musica del dee-jay. In presenza di chiare violazioni anti Covid, la festa è stata immediatamente interrotta e alcuni dei presenti identificati, tra cui i presunti organizzatori della festa.

E' stato accertato da riscontri che alcuni dei soggetti identificati avevano affittato il locale per organizzare la festa. Una volta raggiunto l'accordo sul canone di locazione, erano partiti gli inviti per la serata tramite i social

La festa è stata interrotta e i partecipanti sono stati fatti allontanare. Sono in corso ulteriori accertamenti per identificare compiutamente gli organizzatori e i promotori dell'evento per fare scattare eventuali sanzioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 3
  • diduve

    19 Luglio 2021 - 13:01

    Se erano gia ' tutto alla seconda dose del vaccino, sto dalla parte dei giovani

    Rispondi

  • Max61

    19 Luglio 2021 - 19:07

    Se si vuole un futuro migliore bisogna educare i giovani con più severità e farli pagare di persona quando sbagliano, basta permettergli tutto solo perché ragazzi,

    Rispondi

Mostra più commenti

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl