Cerca

Rogo di Pasqua

Spento nella notte l'incendio al capannone rifiuti

L'Arpav ha effettuato campionamenti per verificare l'aria

Spento nella notte l'incendio al capannone rifiuti

Sono terminate questa notte le operazioni di spegnimento del rogo alla Bioch4in Aprilia, ex Nuova Amit, in via Curtatone a Boara Polesine. I vigili del fuoco hanno lavorato dalle 19 circa di ieri 17 aprile al vasto incendio che si è sviluppato all'interno di un capannone con all'interno rifiuti di tipo organico.

Ora è tempo di verificare con controlli costanti se gli accumuli di materiale che hanno raggiunto altissime temperature non si alimenteranno ancora autoincendiandosi e creando nuovi focolai.

Nel corso della giornata dunque i pompieri di Rovigo saranno in allerta. Domani i tecnici del comando provinciale di Rovigo arriveranno a verificare anche eventuali cause altre dall’autocombustione del materiale interno al capannone. Si tratta effettivamente di materiale ad alta combustione.

Tanta paura (e indignazione) tra i cittadini di Boara Polesine a cui ieri il Comune di Rovigo ha chiesto in via precauzionale di chiudere le finestre. L'odore acre era fortissimo in frazione ma anche in centro a Rovigo.


L'Arpav giunta ieri nell'immediatezza del fatto, insieme ai carabinieri del comando provinciale di Rovigo, ha effettuato dei campionamenti dell'aria, per dare riscontro sul grado di inquinamento. 

Prefettura, Comune e Provincia allertati immediatamente. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy