Cerca

RUGBY ROVIGO DELTA

Chillon giocherà la finale scudetto

Parzialmente accolto il ricorso

Chillon giocherà la finale scudetto

Alberto Chillon giocherà la finale scudetto! Così ha deciso la Corte Sportiva di Appello della Fir che ha deciso di parzialmente accogliere il ricorso presentato dalla Femi Cz Rovigo infliggendo al mediano rossoblù una settimana di squalifica (cioè fino al 22 maggio) invece delle quattro che gli erano state comminate dal Giudice Sportivo Marco Cordelli su segnalazione fattagli dal citing commissioner Stefano Marrama.

Una vera e propria vittoria morale quella della Rugby Rovigo Delta in Appello, che dopo la prima squalifica di un mese, ha parzialmente accolto il ricorso dei Bersaglieri e ridotto lo stop ad una settimana. Quindi il 28 maggio Alberto Chillon potrà giocare la finale scudetto di Parma contro il Petrarca Padova.

Nella proprio disposto il Presidente della Corte d’Appello Federale, Achille Reali, ha riformato il provvedimento del Giudice Sportivo Nazionale, Alberto Chillon era stato segnalato dal citing commissioner Stefano Marrama, per aver scalciato un avversario nella semifinale di ritorno contro il Valorugby domenica 15 maggio scorso.

La Corte Sportiva d’Appello ha fatto presente come la Rugby Rovigo Delta ha impugnato la sentenza del Giudice Sportivo non solo per vizio di nullità ma anche per motivi di merito. E sul merito la Corte d’Appello “a seguito della visione delle immagini”(ovviamente le medesime che hanno visto sia il citing commissioner che il Giudice Sportivo) “la Corte osserva nell’episodio oggetto di reclamo Chillon si trova sdraiato a terra a seguito di una spinta ricevuta a gioco fermo da parte di un avversario, non ha dato una 'scalciata' a questo ma con un  gesto condizionato …ha avuto solo un rapido contatto con l’addome di questi. Considerata detta azione di Chillo di antigioco ….. il Collegio ritiene adeguata la squalifica di una settimana”.

Alberto Chillon, quindi , rientra in gruppo con la squadra e potrà essere convocato da Allister Coetzee per la finale scudetto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy