Cerca

Il lutto

Si è spento Clemente Salmaso, il re dei tir dal cuore d'oro

Aveva 87 anni: nel 1951 ha fondato la nota azienda di trasporti. "Un uomo che sapeva fare del bene"

Si è spento Clemente Salmaso, il re dei tir dal cuore d'oro

Clemente Salmaso, fondatore dell'omonima azienda di trasporti, si è spento a 87 anni.

Era un punto di riferimento, Clemente Salmaso. Per tutta la sua (grande) famiglia, ma non solo. Il suo nome, prima a Sant’Apollinare poi a Rovigo e in tutta la provincia, è sinonimo di trasporti: impossibile non notare quella flotta di camion blu solcare le strade di tutta Italia.

Oggi, l’azienda rodigina fondata nel lontano 1951, ha perso una colonna della propria storia: Clemente, ma noto a tutti come Nani, si è spento a 87 anni. Ne avrebbe compiuti 88 ad agosto. Fino all’ultimo, però, ha seguito gli affari di famiglia: anche se “la Salmaso”, ormai da molti anni, è guidata dai figli Gastone e Fabio, papà Clemente in ufficio ci è andato fino all’ultimo. Presenza discreta ma importante, guardava con orgoglio, sul piazzale, quella distesa di camion. Comprensibile: un secolo fa o giù di lì la sua famiglia era partita con i trasporti a cavallo; lui, con i suoi fratelli (ne aveva 10, di cui sette maschi) nel 1951 era passato ai camion. Adesso la “flotta blu” è composta da 25 tir e conta 27 dipendenti. Un (piccolo?) impero.

“Papà c’era sempre. Ora mancherà tantissimo. Era una persona speciale, molto altruista: mi spronava sempre a fare del bene. E lui ne ha fatto tanto, impegnandosi attivamente nella vita della comunità e sostenendo sempre le attività della parrocchia”, lo ricorda il figlio Gastone.

Appassionato lettore della Voce, “mi diceva sempre: quando non ci sarò più fatemi fare un articolo”, dice ancora Gastone. Clemente lascia l’amata moglie Silvia, i figli Gastone e Fabio, con le nuore - rispettivamente Emanuela e Barbara - e i nipoti Giulia, figlia di Gastone, e Mattia e Mirko, figli di Fabio, oltre al pronipote Francesco.

I funerali saranno celebrati nella parrocchia di Sant'Apollinare, sabato 11 giugno alle 11.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy