you reporter

Granfondo Città di Padova. Elena Tuzza prima della sua categoria. Bene anche Ciro Panico

Ciclismo

59976

Elena Tuzza

02/07/2016 - 12:24

La terza edizione della granfondo Città di Padova è stata un successone per presenze al via, meteo e risultati dei rodigini in gara. Il via è scattato alle 8 esatte dalla piazza più grande d'Europa, poi velocità controllata fino a Selvazzano. Durante il trasferimento diverse cadute hanno creato scompiglio tra i 1500 concorrenti. Giunti al vero via la velocità schizza oltre i 50 chilometri all'ora fino ai piedi della prima salita, da Parco dei Tigli a Teolo. Pochi momenti di respiro, i partecipanti del medio a fare l'andatura e il resto a ruota, è già selezione.




Da lì a poco la corsa si infiamma: Albettone, la salita a Zovencedo, Castelnuovo da Boccon di Vo sono stati teatro di varie schermaglie e tentativi di allungo ma sempre con riserva. Vento sempre in faccia o di tre quarti per tutto il percorso, la condizione peggiore.




Giunti a Castelnuovo a circa metà percorso le vere difficoltà di giornata dovevano ancora arrivare.




Per i padovani sicuramente ma pure per i rodigini questa era la granfondo di casa, la massiccia presenza e lo spirito battagliero col quale la prova è stata affrontata ha confermato il tutto. Numerosi anche gli amici dei ciclisti in gara che lungo il percorso hanno portato borracce e un tifo commovente; i corridori erano un po' tutti degli "enfant du pays".




Il gruppo del GC Tassina si era schierato lungo le grate ad incitare i propri amici. Grande prova per Ciro Panico che dimostra di essere in un ottimo stato di forma entrando per la terza volta su quattro granfondo nei primi 100 classificati, giungendo 43esimo ed ottavo di categoria.




In campo femminile maiuscole prestazioni di Elena Tuzza, ripresasi al meglio dai problemi fisici, prima di categoria Ews nel percorso lungo, Barbara Bovolenta prima categoria W2, Arianna Marchesini seconda categoria W1 e Silvia Rusteghin terza categoria W2.




Il servizio con tutto il racconto della gara sulla "Voce di Rovigo" in edicola sabato 2 luglio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl