you reporter

Rovigonuoto sogna un grande 2017

I biancazzurri

05/01/2017 - 16:30

La Rovigonuoto è pronta a ripartire verso un grande 2017, certo già eguagliare il 2016 sarebbe un risultato impressionante.



Adesso gli atleti biancazzurri sognano di strappare il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020, coscienti della difficoltà. La bacheca biancazzurra si è arricchita di titoli mondiali, europei, italiani, primati italiani sia assoluti che di categoria.



L’orizzonte si è allargato, dal nuoto in piscina, a quello in acque libere, alla categoria Master, alla disciplina del sincronizzato. E’ rinata nella città delle rose anche la pallanuoto. Gli atleti del team polesano provengono tutti dal vivaio, dai corsi nuoto della scuola nuoto federale. E’ una grande soddisfazione vedere campioni polesani salire sul podio. Il 2016 è terminato con l’allenamento collegiale della nazionale giovanile di fondo in acque libere. Hanno partecipato le stelline azzurre Ludovica Lugli e Giulia Maggio.



Alice Guerriero e Anna Tosini, classe 2002, sono invece attese dal definitivo salto di qualità. Alice è già salita sul podio degli Italiani, Anna ne ha tutte le possibilità e allenarsi con Giulia Maggio da loro grandi stimoli per affermarsi ai massimi livelli.



Nel settore maschile Alessio Fiorucci e Alberto Navarri sono le punte di diamante di una squadra in cerca dell’acuto, la maglia azzurra è sempre più vicina. Gli allenamenti sono stai duri nel periodo natalizio, il nuoto non si ferma mai e gli atleti approfittano delle vacanze scolastiche per doppie sedute di allenamento giornaliere. La stagione ripartirà domenica 15 gennaio, sia per gli Esordienti che per la squadra Master.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl