you reporter

L'Adriese trionfa e sfata il tabù rigori

Calcio Serie D

72784

27/02/2017 - 19:22

Tre punti d’oro per l’Adriese. Grazie al 3-1 nel campionato di Serie D, inflitto alla quotata Correggese, la squadra etrusca ha incamerato una bella ed importante iniezione di fiducia. Un successo importante in chiave salvezza. “Avevamo impostato la gara proprio sull’aggressività – ha commentato a fine partita il tecnico Gianluca Mattiazzi, soddisfatto per i tre punti – una volta sul 2-0 il solito errore ha permesso alla Correggese di accorciare le distanze ma siamo stati bravi a non perderci e con il 3-1 su rigore abbiamo chiuso i giochi”. Il mister aggiunge: "Abbiamo finalmente sfatato la lotteria dei rigori. Doveva tirare Cesca in qualità di primo rigorista ma era stanco quindi ha preferito lasciare il posto a Marcandella, più fresco. Il gol su rigore è stata una vera liberazione. Avanti così”.
Patron Luciano Scantamburlo e del ds Sante Longato, a fine partita lasciava trasparire un senso di rivincita finalmente arrivato. “Non può sempre andare male a noi - ha chiosato il presidente dei granata - è giusto che soffrano anche le altre squadre Godiamoci la vittoria e andiamo avanti con tranquillità, pensando già alla prossima gara”.
Sulla "Voce" in edicola martedì 28 febbraio il servizio completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl