you reporter

America Graffiti, una sconfitta che non fa male

Volley maschile

L'America Graffiti saluta il pubblico.JPG

01/05/2017 - 00:43

PORTO VIRO - Bella partita di fine campionato per l’America Graffiti Delta Volley: sabato l’ultimo turno casalingo, opposta ai veronesi del Perseo di Bovolone, nella penultima giornata del campionato di Serie D. Non ci sono patemi di classifica, con il quinto posto praticamente al sicuro e così le due squadre fanno divertire il pubblico, accorso in buon numero ad assistere all’incontro. Ma, per la dirigenza e tutta la squadra deltina, la notizia più bella arriva da Montichiari, con la sconfitta dell’E’Più Viadana, terz’ultima in classifica, che dà la certezza matematica della permanenza in Serie B per l’Alva Inox: un evento che vale la stagione.



Mister Alberto Previato parte con Di Blasi in regia e Voltolina opposto, De Grandis e Bertaglia al centro, Laurenti e Zorzan in banda e Zambon libero: in panchina solo i giovani Under 18 e Under 16 che saranno anche protagonisti del match. Inizio equilibrato, il primo set termina 25-21. Nella seconda frazione Bovolone passa in vantaggio, Bertaglia prova a riportare sotto i suoi, ma l’inerzia del set non cambia ed il Perseo va a vincere per 25-18. Pronti, via, e nel terzo si va già sul 7-0 per l’America Graffiti, che non fa passare nulla a muro. Voltolina attacca da tutte le zone, durante il set entrano Ruffo, Giorgi, il sedicenne Nicola Ruzza ed Enrico Concon ed il Delta Volley, con quattro giovanissimi nel sestetto, si aggiudica il parziale per 25-18.



Situazione capovolta nel quarto set che inizia con il Bovolone molto positivo in difesa, mentre i locali faticano a far punto, i nerofucsia cedono psicologicamente e il set va velocemente al Perseo per 25-13. Si va al tie-brek con nessuna delle due squadre che vuol cedere: rompe l’equilibrio Bovolone che va al cambio campo sull’8-5: torna sotto, 9-10, ma, prima un net beffardo, poi due errori di fila di Voltolina in attacco, danno la vittoria ai veronesi per 15-10.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl