you reporter

Mancin, al via del bellunese, vuole crescere

Rally

80066

17/05/2017 - 14:58

L'annullamento della quindicesima edizione del Benacus Rally, seconda prova della Coppa Italia Rally 2017, Zona 2, ha di fatto creato un vuoto notevole nel calendario di Michele Mancin, con il prossimo round di campionato, il Rally Valli della Carnia, in programma per il secondo weekend di Luglio.



Oltre due mesi di stop forzato, che certamente si rivelerebbero deleteri, hanno consigliato al pilota di Rivà di trovare una valida alternativa per mantenere lo stato di forma e cercare di migliorare il feeling con la vettura e con il mondo dei rally.



Così la scelta è ricaduta sul 32° Rally del Bellunese, che andrà in scena il prossimo weekend con fulcro sempre a Santa Giustina, dove il portacolore di Mach 3 Sport prenderà il via, affiancato da Michele Barison, con la consueta Citroen Saxo gruppo A, curata da Assoclub Motorsport.



Per il driver rivarese e per il copilota di Boara Polesine il Bellunese targato 2017 si presenta come un banco di prova particolarmente selettivo, con almeno altri cinque agguerriti avversari, tra i quali figurano De Gasperi e Gaspari, con i quali confrontarsi per capire il livello di competitività sin qui raggiunto.



Saranno tre i tratti cronometrati lungo i quali si snoderà l'edizione numero trentadue di una classica del rallysmo triveneto: “Lentiai” di 7,20 km, “Trichiana” di 7,50 e l'accorciata “Oasi Valmorel” di 9,40 km saranno percorse per tre volte ciascuna, con la prima vettura che scenderà dalla pedana di partenza alle ore 9.00 per rientrare alle 18.23.



L'articolo completo sulla "Voce" di giovedì 18 maggio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl