you reporter

Adriese e panchina, rispunta mister Mattiazzi

Calcio Serie D

82250

06/06/2017 - 20:50

Una storia infinita, quella della panchina dell’Usd Adriese, che non ha atteso neanche un secondo dalla fine del campionato e la salvezza conquistata, per non confermare il mister clodiense Gianluca Mattiazzi.


Un addio completamente inatteso, in quanto l’allenatore granata aveva dimostrato grandissima personalità e voglia di portare avanti la squadra affidatagli a gennaio, anche per la prossima stagione calcistica. La società polesana ha ringraziato e salutato un coach che ha saputo collezionare ben 27 punti durante tutto la seconda parte stagionale, riuscendo a salvare una formazione quasi spacciata.


Difficile capire questa decisione; fatto sta che presidente e direttore sportivo sono andati subito alla ricerca di una valida alternativa, già provata in altre annate, come Luca Tiozzo, che ha sempre dimostrato grandi capacità e qualità tecnico-tattiche.


Ma l’allenatore ex Delta Rovigo, dopo un’iniziale stretta di mano, assolutamente non vincolante ai fini contrattuali, ripensa alla situazione della compagine che ha allenato per un’intera annata ad Abano e decide di non abbracciare la causa adriese. Il tecnico proverà un’altra corsa con i giocatori che ha cresciuto per una stagione. Così una settimana fa, la soluzione sembrava potesse arrivare con Enrico Cunico, allenatore svincolato che ha disputato le ultime gare alla guida del Campodarsego.


Ma le possibilità erano già poche e, di conseguenza, non è stato concretizzato nulla. E qui arriva il colpo di scena, in quanto la squadra adriese ritorna sui suoi passi e cerca nuovamente l’appoggio di Mattiazzi.


Sulla "Voce" di mercoledì 7 giugno l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl