you reporter

Sentinelli difende la famiglia Visentini

Calcio Serie D

sentinelli.jpg

16/06/2017 - 22:00

“Credo che la famiglia Visentini abbia fatto il possibile per mantenere la squadra a Rovigo e che tenesse particolarmente al pubblico che ci ha sempre seguito, anche in trasferte molto lunghe, dimostrandoci il loro calore e la voglia di darci la giusta forza”. A parlare è il capitano del Delta Rovigo, Davide Sentinelli, che interviene in difesa della dirigenza del club dopo gli attacchi arrivati a causa della decisione di trasferire la squadra dal capoluogo polesano a Porto Tolle.


“Capisco la tristezza nel vedere la propria squadra abbandonare lo stadio dove ha regalato tantissime soddisfazioni - dichiara - ma credo che tutti si siano impegnati in questi anni a far ritornare il calcio di alto livello in questa città. Ho letto tante lamentele e tante offese nei confronti dei Visentini, ma penso che loro hanno cercato di migliorare il più possibile la situazione sia dello stadio, che della squadra in generale. Ma probabilmente si fa presto a dimenticarsi il positivo e si guarda sempre più spesso solo la parte negativa”.


Il servizio completo sulla Voce in edicola il 17 giugno

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl