you reporter

Una stagione senza retrocessioni

Rugby Eccellenza

Rugby Rovigo Delta 06

La Rugby Rovigo Delta

22/07/2017 - 20:14

Il consiglio federale Fir, riunito venerdì a Bologna, ha deliberato la composizione e la formula dei campionati nazionali di Eccellenza, Serie A, Serie A Femminile, Serie B e Serie C per la stagione sportiva 2017/18.
Tra le principali novità, il blocco per una stagione delle retrocessioni dall’Eccellenza alla Serie A e dalla Serie A alla Serie B in vista dell’ampliamento a dodici squadre del massimo campionato nazionale ed a trenta squadre per la seconda divisione.



Il massimo campionato nazionale prenderà il via nel week-end del 23/24 settembre, con formula di girone unico all’italiana e partite di andata e ritorno tra le dieci squadre partecipanti. La stagione regolare qualificherà alle semifinali le prime quattro classificate che si affronteranno in gare di andata (28/29 aprile) e ritorno (5/6 maggio) secondo il consueto schema: la prima contro la quarta e la terza contro la seconda.



Le vincenti del doppio turno si affronteranno in gara unica, sabato 19 maggio, nella finale che assegnerà il titolo di Campione d’Italia 2017/2018 in casa della finalista meglio classificata al termine della stagione regolare. Parteciperanno al massimo campionato le seguenti squadre: Patarò Rugby Calvisano, Femi Cz Rovigo Delta, Petrarca Padova, Rugby Viadana 1970, Fiamme Oro Roma, Lafert San Donà, Mogliano Rugby, Conad Rugby Reggio, Ima Lazio Rugby 1927, Toscana Aeroporti I Medicei.


Tutti i dettagli sulla Voce in edicola il 23 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl