you reporter

Anche il cda della Monti si dimette

Rugby

41977

Il presidente della Femi Cz Rugby Rovigo Delta Francesco Zambelli

19/08/2017 - 21:17

Nuovo svolta nel braccio di ferro tra la Monti Junior e la Rugby Rovigo. La società di rugby giovanile ha annunciato la convocazione di un’assemblea straordinaria dei soci, in programma l’11 settembre, per discutere le modifiche allo statuto proposte dai vertici dei Bersaglieri.
Nella stessa nota, il consiglio di amministrazione composto dal presidente Attilio Roversi e dai vicepresidenti Paolo Reale e Gabriele Breviglieri ha dichiarato di aver rassegnato le proprie dimissioni.



“Ci sono stati vari colloqui e missive con Francesco Zambelli - comunica il cda della Monti Junior - Nell'incontro del 27 luglio erano state concordate le modifiche statutarie da apportare all'attenzione dell'assemblea straordinaria dei soci. In data 2 agosto ci è pervenuta la proposta con le scritture definitive del presidente della Rugby Rovigo Delta, proposta che non rispecchiava quanto sottoscritto nella riunione del 27 luglio. Il consiglio di amministrazione, esaminata la missiva, pur non ritenendola condivisibile ha, per rispetto degli organi sociali chiamati ad assumere decisioni quali le modifiche statutarie, rassegnato le proprie dimissioni e ha provveduto a convocare, nei tempi e nei modi previsti dalla statuto, un’assemblea straordinaria dei soci in data 11 settembre”.



L’ordine del giorno vede al primo punto la discussione delle modifiche allo statuto della Monti, poi il rinnovo del consiglio direttivo e l’elezione del presidente e dei due vice presidenti.

Il servizio completo sulla Voce in edicola il 20 agosto

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl