you reporter

Oscar Tosini in bicicletta da Londra a Edimburgo e ritorno

La storia

20/08/2017 - 19:30

La nuova vita di Oscar Tosini, ex assessore provinciale e prima sindaco della sua Bosaro, ha il passo cadenzato del passista. Ed è scandita dalle tappe del Gran brevetto randonnée Europe Challenge, una sfida lunga quattro anni attraverso le corse ciclistiche più lunghe, e massacranti, del Vecchio Continente.



E allora ecco che dopo la Parigi-Brest-Parigi, gara lunga 1.200 chilometri e talmente mitica da guadagnarsi la fame di “Olimpiade dei dilettanti”, portata a compimento nel 2015, e la Mille e uno Miglia, da Milano a Roma e ritorno dello scorso anno, nel “sacco” di Oscar è finita anche la Londra-Edimburgo-Londra: 1.436 chilometri per 11mila metri di dislivello, da correre tutto d’un fiato, senza mai fermarsi. Tempo a disposizione 117 ore, praticamente cinque giorni.



E Tosini, 72 anni nel prossimo settembre, si è concesso persino il lusso di arrivare in anticipo: 115 ore e 13 minuti il suo tempo. “Nella vita - spiega - bisogna avere sempre nuovi obiettivo. Dopo aver fatto politica per oltre vent’anni, ho intrapreso questo nuovo percorso che devo dire mi sta lasciando davvero tantissimi ricordi, che potrò raccontare ai miei nipotini”.



Il servizio completo sulla Voce in edicola lunedì 21 agosto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl