you reporter

Prime medaglie per i polesani

Canoa

05/03/2018 - 18:32

Prima gara per la stagione 2018 per i giovani del Gruppo Canoe Polesine Rovigo Asd svoltasi a Peschiera del Garda, sulle acque del fiume Mincio e promossa dalla locale società Remiera Peschiera. Nonostante il gelo e le basse temperature, ben 293 atleti veneti affiancati da molti altri delle regioni limitrofi e persino da atleti stranieri in raduno in Italia, hanno preso parte a questa manifestazione regionale che assegnava il titolo di campione regionale veneto di fondo sulla distanza dei 5000 metri per le categorie Ragazzi, Junior e Senior.



Nella categoria Ragazze Giulia Munerato con il cambio di categoria, accusa un ritardo nella preparazione rispetto all’anno precedente e nel K1 chiude in decima posizione mantenendo comunque un divario accettabile rispetto alle avversarie. Tra i giovani per la categoria Allievi B splendido bronzo di Gabriele Biasioli al suo esordio nella nuova distanza dei 2000 metri preceduto solo dall’atleta di casa Francesco Norbiato e Raul Ballini del Circolo Nautico Bardolino. Tra i Cadetti A Giovanni Zerbinato, reduce di una lunga malattia influenzale, chiude la sua fatica in tredicesima posizione nel K1 sui 2000 metri.



Nella categoria Allievi A, questa volta sulla distanza dei 200 metri, prima gara in assoluto per Lorenzo Fortin che porta a casa un bellissimo secondo posto oltre a Petra Biasioli e Sofia Bergo che nella gara femminile conquistano rispettivamente un altro secondo e terzo posto. Complessivamente un ottimo esordio di stagione per la rappresentativa della squadra giovanile del Gruppo Canoe Polesine Rovigo Asd che sarà ancora impegnata il prossimo 31 marzo nella laguna veneta a Chioggia.

Il servizio completo sulla Voce in edicola il 6 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl