you reporter

Atletica leggera

Discobolo, boom di medaglie

Strepitosi piazzamenti di giovani e Senior alle ultime prove disputate.

29/04/2018 - 15:08

Tanti impegni per le giovanili della Discobolo (Esordienti, Ragazzi e Cadetti) al trofeo Liberazione di Bologna. Nel salto in alto Cadetti, Taré Bergamo giunge terza con l'ottima misura di 1,51 metri, Diego Nezzo chiude secondo con il personale di 1,45 metri. Nella velocità Ragazzi, c'è stata la conferma di Christian Capato, giunto quarto e per la prima volta capace di ottenere un tempo sotto i 9”. Convincenti debutti per Daniela Seremet e Elena Crepaldi.

Sulla stessa distanza, Anna Martinelli si è migliorata di quasi venti centesimi con 9”75 a cui si aggiungono le prestazioni di Aurora Zullato (10” netti) e Maria Chiara Labio, anche lei esordiente.
Nello sprint Cadetti, sulla distanza degli 80 metri, Lorenzo Zullato si è ulteriormente migliorato correndo in 10”89, seguito da Diego Nezzo e Tommaso Fioravanti con 11”80 e 12”36. Quattro atlete si sono cimentate nel salto in lungo Ragazze. La migliore è stata Elena Crepaldi con 3,74 metri, seguita da Maria Chiara Labio, 3,33 metri (suo nuovo primato), Anna Martinelli, 3,30 metri e Aurora Zullato, 3,19 metri.

Negli Esordienti C, Manuel Barcaro e Filippo Nalin hanno ottenuto, rispettivamente, 2,21 metri e 2,48 metri nel salto in lungo, e 13,26 metri e 8,90 metri nel lancio del vortex. Sempre negli Esordienti C, bellissime prove per la piccola Roberta Arcidiacono, capace di arrivare terza nel salto in lungo con 2,64 metri e prima nei 50 metri con 9”00. Negli Esordienti A, bene Ilaria Nezzo nel salto in lungo con 3,61 metri, seguita da Eleonora Barcaro, anche lei con ben piazzata con la buona misura di 3,13 metri. Nella prova dei 300 metri, si sono distinte Chiara Arcidiacono con 55”70 (tredicesima assoluta) ed Eleonora Barcaro con 59”15. Sempre Chiara Arcidiacono, è giunta ad un ottimo settimo posto nel lancio del vortex con 24,72 metri.

Discobolo ben figura alla prima tappa circuito Adriatic Lng 2018, che si è tenuta a Corbola. La Discobolo con la sontuosa campagna di acquisizioni ha inserito nel suo roster amatoriale due autentici big come Rudy Magagnoli ed Elisa Cusma. Magagnoli ha vinto alla grande la gara coprendo la distanza di dieci chilometri. Elisa Cusma ha corso in 34’46” la stessa distanza dei maschi, piazzandosi 17esima assoluta. Altri ottimi risultati sono arrivati da Omar Pecchielan (12esimo) e Francesco Rizzi (33esimo). Applausi alla giovane Hajar Faid. Le alte temperature alla maratona di Padova non hanno fermato  Davide Corritore. Sempre di corsa anche Nicola Zuccarello, presente alla 50 chilometri di Romagna.
Modena saluta sempre il 25 Aprile con un eccellente meeting su pista onorato da circa 1.200 atleti. Piccola la pattuglia Discobolo tutta al maschile: gli Allievi Matteo Grigolato e Nicola Florindo e la promessa Mihai Irimca, tutti alla seconda uscita della stagione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl