Cerca

Calcio

L’Adriese sogna la finale

La formazione granata domenica sfiderà il Camporasego.

L’Adriese sogna la finale

Domenica sarà l’ennesimo giorno della verità, in cui una squadra polesana si giocherà ancora una volta la possibilità di arrivare in finale dei play off di Serie D. Lo scorso anno era toccato all’allora Delta Rovigo, che fu sconfitto contro l’Imolese proprio in finale per 1-0.  L’Usd Adriese, dopo una stagione memorabile, può dire ancora la sua giocando in casa del Campodarsego e cercando di ottenere il massimo anche in un campo che non è quello di casa.

La formazione padovana dovrà fare a meno di Marcolini, infortunato, e gli squalificati Trento e Aliù, mentre la compagine adriese non avrà a disposizione Bellemo ed Anostini squalificati e Marangon in forse per un problema alla caviglia che lo ha tormentato durante la settimana.

Con molta probabilità la formazione che scenderà in campo sarà composta da Motti tra i pali, Ballarin e Boscolo Berto centrali, Martino e Boscolo Bisto esterni; centrocampo composto da Pagan e Rosati con Tescaro o Busetto a supporto, mentre in attacco è confermata la coppia d’attacco Santi e Marangon (nel caso non avesse problemi), con Incatasciato probabile dal primo minuto.

Il mister Gianluca Mattiazzi spiega: “E’ stata una settimana di scarico fisico, visto che stiamo lavorando a pieno regime da 10 mesi e non ci siamo mai fermati neanche per un attimo. Sappiamo che troveremo una squadra forte con un campo un po’ più piccolo rispetto al nostro; questa non deve essere una scusante, dobbiamo cercare di fare un ‘dispetto’ ad una formazione che è stata costruita per vincere e che anche in questo caso cercherà di farlo a tutti i costi”.

Insomma, tutto è possibile in questa semifinale di play off, le squadre si equivalgono anche se ognuna di esse è partita per questo campionato con due motivazioni ben diverse; con molta probabilità saranno i dettagli a fare la differenza. Due settimane fa ha avuto la meglio la compagine etrusca per 2-1, ma ora è tutta un’altra sfida. La partita sarà diretta da Claudio Petrella della sezione di Viterbo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy