you reporter

Atletica leggera

Discobolo sale ancora sul podio

Tutte le categorie in gara lo scorso weekend, dai più piccoli ai Master

02/06/2018 - 18:46

L’esordio, per una piccola società come la Discobolo Rovigo, nell’atletica dei grandi come numeri e qualità, è avvenuto nei Cds assoluti a Bussolengo.

Il risultato più importante dal punto di vista dei punteggi l’ha ottenuta la staffetta 4x100 composta da Grigolato, Florindo, Tempesta e Libanore che con l’ottimo tempo di 45”12 hanno conquistato ben 762 punti classificandosi fra le prime staffette regionali.


A livello individuale conferme da Irimca Mihai a pochi centesimi dai primati personali e Gianluca Libanore. Esordio positivo per Giuseppe Tempesta e miglioramenti per Nicola Florindo nei 100/12”13, stazionario nei 200.


Marcello Merlin ha ripreso a gareggiare nel lancio del disco. Ancora Junior ha lanciato l’attrezzo da 2 chilogrammi a 31, 97. Allieve: Bianca Cavallini si è migliorata di sei decimi che nei 100 metri sono una enormità. Con lei Sara Calabrese arrivata a 4,92 metri dal primato personale.

A Monselice, in programma c'erano i campionati individuali provinciali per i Cadetti e i Cds per i Ragazzi. La Discobolo consegue tre titoli e un terzo posto.Il primo titolo è arrivato con Taré Bergamo nel getto del peso femminile, oro con un lancio di 12,51 metri. Andrei Neagu domina i 1000 metri.

Il terzo titolo è arrivato sempre nel getto del peso con Tommaso Fioravanti, al suo esordio con l’attrezzo da quattro chilogrammi, ma capace comunque di un buon 5,94 metri.

Sempre Fioravanti vince il bronzo nella classifica provinciale degli 80 metri piani.

Sulla "Voce" di domenica 3 giugno l'articolo completo e tutte le foto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl