you reporter

Rugby

Rugby Rovigo: Cogo ritira le dimissioni per sbloccare lo stallo

Dopo il terremoto societario, il club si era trovato senza nessuno che potesse svolgere l'ordinaria amministrazione.

Rugby Rovigo: Cogo ritira le dimissioni per sbloccare lo stallo

20/11/2018 - 15:49

Il consigliere Federico Cogo ritira le sue dimissioni per sbloccare lo stallo che si è creato in casa rossoblù. Dopo il terremoto societario della scorsa settimana, la Rugby Rovigo si è trovata senza nessuno che può svolgere le attività di ordinaria amministrazione, tra cui pagare lo stipendio dei giocatori e organizzare le trasferte. 

La presenza di un consigliere che non ha lasciato il suo incarico, Giovanni Zanella, impedisce infatti al presidente dimissionario Nicola Azzi di portare avanti la società in questo periodo di transizione. Secondo la statuto, finché c'è un membro del cda ancora in carica spetta a lui prendere il timone del club, ma finora Zanella non ha voluto assumersi questo impegno.

Così per sbloccare la situazione il consigliere Federico Cogo ha deciso di fare un passo indietro e revocare temporaneamente le proprie dimissioni per poter procedere con le operazioni ordinarie necessarie al funzionamento della Rugby Rovigo Delta e alla convocazione dell’assemblea dei soci per il rinnovo delle cariche.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl