you reporter

Rugby Top 12

"Affronteremo la rivelazione del campionato"

Domenica lo scontro al vertice tra i Bersaglieri e il Valorugby Emilia.

"Affronteremo la rivelazione del campionato"

Continua la preparazione della Femi Cz Rugby Rovigo Delta verso il big match contro la squadra del Valorugby Emilia, che occupa il primo posto in classifica a pari punti con i Bersaglieri  e il Calvisano. Una sfida che si preannuncia avvincente almeno quanto il derby con il Petrarca Padova. Infatti, la compagine emiliana ha saputo mettere in difficoltà formazioni come il Calvisano gli stessi campioni d’Italia, le Fiamme Oro ed il Viadana. A questo punto è chiaro che i Bersaglieri dovranno disputare una partita di altissimo livello, al Battaglini di Rovigo, per riuscire a portare a casa il massimo della posta in gioco.

Nel frattempo, il pensiero va alla partita giocata con il Mogliano ed agli errori che sono stati commessi. “Sicuramente non è stata una prestazione positiva - spiega la seconda linea Matteo Canali - in quanto ci eravamo ripromessi, prima della partita, di evitare in ogni modo di fare il loro gioco, ma i nostri avversari sono stati capaci di imbrigliarci in più di qualche occasione e a costringerci a giocare le mischie chiuse, oltre alle numerose touche dove ancora non riusciamo a esprimere un buon gioco. Per quanto riguarda le fasi di drive abbiamo fatto dei bei passi avanti e sicuramente abbiamo fatto la differenza rispetto alla gara di andata”.

In seguito il giocatore rodigino commenta quella che potrà essere la sfida da giocare con il Valorugby. “Sono del parere che la formazione emiliana ci darà parecchio filo da torcere e cercherà in tutte le maniere di farci male nella fase offensiva, creando situazioni che a noi magari non sono congeniali e che ci possono mettere in difficoltà. Anche loro sono una squadra giovane e ben motivata; certamente una delle rivelazioni di questo campionato, che non si può più nascondere e che fino alla fine della stagione cercherà in tutte le maniere di rimanere in piena zona play off. Finora però hanno fatto molte meno mete rispetto a noi e hanno subito diversi punti in più”.  Il match sarà diretto da Luca Trentin di Lecco, assistito da Stefano Pennè di Lodi e da Francesco Russo di Milano).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl