Cerca

Rugby giovanile

Franchigia, l’Under 18 rafforza il primato

I polesani superano 29-15 il Mirano inseguitore e ipotecano il primo posto finale del girone. L’Under 16 ha perso con onore contro la capolista Verona.

L’Under 16 perde con onore contro la capolista Verona, l’Under 18 rafforza il primato. Sono questi i risultati delle ultime gare della Franchigia Rugby Polesine.

Under 16 La squadra della Franchigia Rugby Polesine era chiamata a riscattarsi contro la capolista Verona Rugby. I ragazzi di Zanconato, Golfetti e Bernardinello questa volta non deludono le attese e sul campo di Frassinelle Polesine offrono una buona partita, diligente e grintosa, in grado di mettere in difficoltà i ragazzi dell’accademia della Rugby Verona, squadra prima in classifica nel girone meritocratico, anche se il punteggio finale sorriderà agli ospiti veronesi per 19-7.

La partita inizia subito in salita per i padroni di casa che subiscono una meta in mezzo ai pali, ma i polesani reagiscono immediatamente con grande determinazione per riuscire ad arginare i più quotati avversari. Al 10’ è Alessio Bragiotto ad andare in meta dopo una bella azione multifase con conseguente trasformazione di Ballo, meta che vale il momentaneo pareggio. Il Verona va in meta altre due volte nel primo tempo portando il risultato sul 19-7.

Secondo tempo molto equilibrato dove la Franchigia mette sotto pressione gli avversari con ottime giocate dei tre quarti ed una mischia dominante, creando più di qualche grattacapo alla formazione della Rugby Verona. Tabellino che non si muoverà più per il finale che resta quello del primo tempo, cioè 7-19 per gli ospiti. A fine gara gli allenatori della Franchigia Polesine si dichiareranno molto soddisfatti per la prova di maturità che i ragazzi hanno dato in campo giocando con grande determinazione e soprattutto spirito di squadra.

Sono scesi in campo: Viaro, Bisan, Ferranti, Romani, Rizzi, Cestari, Ballo, Bragiotto, Previato, Mancini A., Zamboni, Gorzoni, Pedrini, Chaffaq e Barbieri. Sono subentrati: Mancini R., Modonesi, Mottaran, Bazzan, Salvan, Giacobbe e Toso.
Ora i ragazzi osserveranno un riposo di tre settimane per riprendere il proprio cammino il prossimo 31 marzo quando saranno ospiti del Rugby Casale sul Sile.

Under 18 La squadra della Ftgi Rugby Polesine è stata protagonista a Badia Polesine del big match che ha visto scontrarsi le due migliori formazioni del girone meritocratico. Per il Mirano l’unico obiettivo era la vittoria per cercare di avvicinarsi il più possibile in classifica, evitando cosi la fuga in solitaria della Franchigia Polesana.

Il risultato finale vedrà ancora una volta la vittoria della Ftgi Rugby Polesine per 29-15, mettendo una grossa ipoteca sul primo posto finale del girone. Partita che fin dai primi minuti si dimostra all'altezza delle aspettative caratterizzata da lunghe fasi di gioco e da una buona intensità da parte dei padroni di casa che costringe il Mirano a commettere qualche fallo nei propri 22, ne approfitta Crivellaro che da posizione agevole centra i pali e porta al 9’ i polesani in vantaggio 3-0.

I ragazzi di Bonini e Anouer si riportano subito in attacco e al 17’ un lungo passaggio di Crivellaro taglia fuori la difesa veneziana e lancia il velocissimo Sartori oltre la linea di meta per il 10-0. La reazione della squadra ospite non tarda ad arrivare e, al 24’, con una buona giocata da touche accorcia le distanze e si riporta sotto 10-5. Ftgi Rugby Polesine che decide di spingere sull’acceleratore e si riversa in attacco divorandosi letteralmente ben due nette occasioni da meta. Nonostante ciò al 32’ Fedoul trova un varco e schiaccia l'ovale in mezzo ai pali.

Termina cosi il primo tempo che vede i padroni di casa in vantaggio 17-5. Nella seconda frazione di gioco la musica non cambia con la franchigia polesana che sembra più determinata. I ragazzi giocano con ordine e grande determinazione andando ancora in meta prima con Borin, che dopo una buona salita difensiva dei trequarti intercetta e schiaccia al centro dei pali, poi con Milani che segnerà la meta che taglia definitivamente le gambe al Mirano per il 29-5.

A tempo scaduto la compagine veneziana si riporta sotto con due mete che servono solo per il morale. La partita termina con il punteggio di 29-15. Polesani quindi che rafforzano il proprio primato in classifica dimostrando con una grande prestazione la propria forza nel collettivo e nell'organizzazione di gioco. Sono scesi in campo: Garbo, Bisan, Pirolo, Dalla Libera, Scolaro, Callegari, Fedoul, Degan M., Crivellaro, Borin, Baccaro, Taddia, Sartori, Milani e Ghelli. Sono subentrati: Cestaro, Savella, Bettarello, Bergamini, Visentin, Dolcetto e Tringali.

Il prossimo impegno sarà il 24 marzo, quando i ragazzi di Bonini e Anouer faranno visita alla Rugby Udine Union Fvg.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy