you reporter

ROVIGONUOTO

Bronzo regionale per Giulia Maggio

Un grande risultato: è l’unica medaglia vinta dagli assoluti della società biancazzurra

Bronzo regionale per Giulia Maggio

Nelle piscine olimpiche da 50 metri di San Donà di Piave, Treviso, Verona e Monastier si sono disputati i campionati regionali di categoria e assoluti.

Per la Rovigonuoto è arrivata una medaglia di bronzo a confermare la grande stagione biancazzurra, che è la 50ª consecutiva.

La medaglia di bronzo è l’unica medaglia vinta dagli assoluti della Rovigonuoto, ma se ad essa aggiungiamo ben tre quarti posti, c’è la sensazione che la sfortuna abbia guardato attentamente dalle parti dei ragazzi allenati da Carlo Costa e Massimiliano Negri.

Le prestazioni sono state molto confortanti in vista dei campionati italiani di Roma della prima quindicina di agosto.

La medaglia di bronzo è stata vinta da Giulia Maggio che, nella categoria Cadetti, si è classificata al terzo posto negli 800 stile libero in 9’42’’56.

Giulia oltre agli 800 stile libero era qualificata ai campionati regionali in altre tre gare e si è classificata nona nei 400 stile libero in 1’02’’56, 11ª nei 200 stile libero in 2’14’’39 e 18ª nei 100 stile libero in 1’02’’56.

Valentina Maggio, nella categoria Junior, ha sfiorato il podio classificandosi quarta nei 1500 stile libero in 18’19’’22 e si è poi classificata settima nei 200 farfalla in 2’32’’77.

Per Valentina questi campionati regionali sono un passaggio: la campionessa è concentrata sull’esordio con la maglia dell’Italia di fondo in acque libere a Cipro e con il ritiro in Sicilia in settembre dove la attende il tecnico azzurro dell’Italfondo Roberto Marinellli.

Ecco gli altri risultati degli atleti della squadra assoluti della Rovigonuoto ai campionati regionali: Andrea Loro, categoria Ragazzi, è 20° nei 400 stile libero in 4’24’’28, 5° nei 200 farfalla in 2’07’’72, 30° nei 200 stile libero in 2’07’’46, 4° negli 800 stile libero in 8’57’’64 e 5° nei 1500 stile libero in 17’07’’68; Luca Sini, categoria Junior, 21° nei 50 dorso in 27’’28 , 6° nei 100 dorso in 1’00’’28, 12° nei 50 dorso in 31’’43; Anna Tosini, categoria Cadetti, sesta nei 200 farfalla in 2’28’’52; Emma Canova, categoria Junior, 21ª nei 100 farfalla in 1’12’’81, 43ª nei 50 stile libero in 29’’55 e 31ª nei 50 farfalla in 31’’58; Kevin Bonavigo, categoria Ragazzi, 13° nei 100 rana in 1’12’’26; Simone Braggion, categoria Ragazzi, 9° nei 50 stile libero in 25’’30; è arrivata quarta la staffetta 4x100 stile libero maschile (Carossa, Ronzani, Capodaglio, Fiorucci A.) in 3’38’’43; ottava la staffetta 4x100 mista maschile (Sini, Capodaglio, Ronzani, Carossa) in 4’07’’76; 14ª la staffetta 4x100 mista maschile (Pilone, Bonavigo, Dainese, Magro) in 4’14’’84; 13ª la staffetta 4x100 stile libero femminile (Maggio G., Bottaro, Zandron, Massarotto in 4’07’’56); 12ª la staffetta 4x100 mista femminile (Bottaro, Toffanin, Tosini, Maggi G.) in 4’37’’93; 14ª la staffetta 4x200 stile libero maschile (Dainese, Magro, Loro, Archesso) in 8’16’’20; 13ª la staffetta 4x100 stile libero maschile (Dainese, Magro, Braggion, Archesso) in 3’49’’45); 18ª la staffetta femminile 4x200 stile libero (Maggio G., Zandron, Tosini, Massarotto) in 9’01’’19.

Terminati i campionati regionali assoluti, la prossima settimana sarà dedicata ai campionati regionali Esordienti A e al Meeting regionale della velocità riservato ai velocisti.

Seguiranno poi due meeting, uno a Verona e uno a Monastier, che precederanno i campionati italiani di categoria a Roma nella prima quindicina di agosto.

I campionati italiani di Roma chiuderanno la 50ª stagione consecutiva agonistica della Rovigonuoto: gli atleti avranno quindici giorni di vacanza fino ai primi di settembre, quando inizierà la 51ª stagione agonistica consecutiva della Rovigonuoto.

L’unica atleta che continuerà ad allenarsi fino a fine agosto sarà Valentina Maggio, che preparerà l’esordio in maglia azzurra a Cipro con il tecnico Carlo Costa nelle piscine del polo acquatico di Rovigo per poi spostarsi nel ritiro azzurro nel mare di Sicilia con il tecnico della nazionale Roberto Marinelli per poi esordire con l’Italia di fondo in acque libere a Cipro il 6 e il 7 di ottobre.

Nella scorsa stagione a Patrasso, in Grecia, fu la sorella Giulia Maggio in maglia azzurra a vincere una splendida medaglia di bronzo nella Mediterrannean cup.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl