you reporter

CICLISMO GIOVANILE

Tre podi regionali per la Liberi ciclisti Adria

Una bella serie di podii per i giovani atleti

Tre podi regionali per la Liberi ciclisti Adria

Tre podi, ovvero due argenti e un bronzo, per la Liberi ciclisti Adria 2002, che ha partecipato al Meeting giovanile regionale 2019 su strada valido come 13° Gp Giancarlo Pamio che si è svolto a Scorzè in provincia di Venezia, unica manifestazione della giornata che ha richiamato tutte le principali società del ciclismo giovanile veneto ed ha visto ai nastri di partenza circa 600 partecipanti impegnati nelle diverse categorie.

Il team di Roberto Frigatti è tornato a casa a testa alta, sia pure senza una vittoria nonostante sia stata a portata di mano almeno in due occasioni. Comunque la squadra adriese ha saputo farsi onore nel panorama regionale a dimostrazione del buon lavoro che la società giallorossa sta svolgendo anche in questa annata ciclistica. Ecco la situazione per ogni categoria.

Nella G1 femminile ottima prova di abilità per Emma Costanzi che si è mossa molto bene lungo le diverse prove inserite nel percorso fino a conquistare un meritatissimo secondo posto. Nella stessa categoria, nella prova su strada, Adelaide Belluco ha tenuto testa alle avversarie con grinta dall’inizio alla fine tagliando il traguardo al terzo posto. Nel G2 maschile Riccardo Spolladore ha concluso la prova con il grosso del gruppo.

Nella G3 femminile altra ottima prova di Denise Stellin con una gara giudiziosa e caparbia, poi nella volata finale ha saputo attaccare e difendersi arrivando a strappare un difficile, ma meritatissimo secondo posto. Nella G4 femminile altra conferma per Aurora Marzolla rimasta sempre con il gruppo delle migliori e, nella volta finale, si è classificata quarta. Nella G5 maschile buona la prova dei due portacolori adriesi che hanno concluso la prova in nona posizione con Manuel Stellin e con il grosso del gruppo Filippo Spolladore. Nella G6 maschile sfortunata la giornata per Michael Costanzi, il quale ha accusato problemi tecnici che lo hanno costretto al ritiro.

Oggi, domenica 14 luglio, la compagine adriese è impegnata a Rubano per il 12° Gp Memorial Orazio Vecchiato e il 18° trofeo Avis Bosco di Rubano. Intanto la Liberi ciclisti Adria 2002 ha organizzato la gara di casa per domenica 11 agosto con l’11° trofeo Tessarin-Menotti: partenza e arrivo in via Dante Alighieri, paddock in piazzale Carlo Alberto Dalla Chiesa e sede logico operativa della manifestazione nel Bowl bar sede della società giallorossa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl