Cerca

baseball rovigo

Una doppietta da favola

I rossoblù hanno conquistato l'intero bottino contro i White Sox Buttrio

Una doppietta da favola

I rossoblù hanno conquistato l'intero bottino contro i White Sox Buttrio

Con una splendida doppietta casalinga riprende quota la classifica dell’Itas Assicurazioni Baseball Softball Club Rovigo. Domenica scorsa, sul diamante di via Vittorio Veneto, i rossoblù hanno conquistato l'intero bottino contro i White Sox Buttrio nella doppia sfida valida per la sesta giornata di ritorno del Girone B di Serie B. Una grande prova di carattere da parte del roster del manager Fidel Reinoso che, di fronte a un avversario quotato e lanciato verso i play off, ha sfoderato una prova di carattere che potrebbe dare una svolta all’intero finale di stagione.

Gara uno è andata in archivio col punteggio di 6-3, gara due con un più netto 11-2. Primi giri di mazza alle 11 sotto un sole cocente. I primi inning vedono le difese spadroneggiare sugli attacchi e casa base resta immacolata fino al quarto inning, che fa registrare il primo allungo dei White Sox con tre punti a referto.

Rovigo, riporta sul monte Crepaldi dopo aver affidato i primi lanci a Frigato. L’attacco però resta a secco anche nei due successivi turni di battuta. Finalmente il settimo inning porta sul piatto proprio Frigato. E’ il punto che scuote definitivamente i padroni di casa.

Il Rovigo resta solido in difesa e non concede più nulla alle mazze avversarie, poi si scatena nel box di battuta con un'ottava ripresa da ben cinque punti: le corse di Gonzalez, Frigato, Reyes, Chacon e Vigato portano al definitivo sorpasso e, dopo l'ultimo infruttuoso turno in battuta di Buttrio, fanno partire i titoli di coda su gara uno.

Gara due vive sull’inerzia della prima sfida e vede Rovigo scappare subito fin dai primi inning. Alla prima ripresa arrivano infatti i nuovi punti di Gonzalez, Frigato e Chacon.

Poi, dopo il primo punto dei White Sox, il nuovo allungo con Reyes e Gonzalez alla terza.

I rossoblù controllano la partita dal monte con Pietrogrande, sostituito nel corso della gara da Jonathan Foli e Taschin. Gli ospiti provano ad accorciare la forbice al quarto inning, ma al quinto arriva la nuova e brusca accelerazione dell'Itas Assicurazioni con i soliti Reyes e Chacon e con Vigato e Schibuola.

Sul 9-2 Rovigo mette il pilota automatico e le ultime due riprese servono solo ad arrotondare il punteggio con le corse sul piatto di Taschin e ancora Vigato.

La doppia vittoria consente al Rovigo di agguantare la sesta piazza del girone e, soprattutto, garantisce il pieno di fiducia per le ultime sfide che dovranno togliere definitivamente il roster rossoblù dalla zona a rischio play out. Il prossimo turno contro il Valbruna Palladio Vicenza, fanalino di coda, sarà decisivo.

L’ottimismo è dettato anche dal fatto che c'è ancora da recuperare proprio la sfida di andata contro i White Sox e questo precedente fa decisamente ben sperare.

Domenica è scesa in campo anche la formazione Cadetta: sul diamante dello Studio Gamma Vicenza i polesani hanno ceduto il passo 13-3 nell'incontro valido per la quarta giornata della seconda andata nel Girone D del campionato di Serie C.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy