you reporter

calcio

San Martino, nuovi innesti

Tutto è pronto in casa dell’Union San Marino per l’inizio della prossima stagione calcistica

San Martino, nuovi innesti

Tutto è pronto in casa dell’Union San Marino per l’inizio della prossima stagione calcistica. Il club di patron Sattin militare nuovamente nel campionato di Seconda categoria.

La compagine polesana è reduce dalla salvezza timbrata la scorsa stagione, grazie soprattutto all’impegno e alla determinazione di alcune colonne portanti della squadra e al lavoro dell’intramontabile mister Mauro Bertipaglia, che in più di una occasione ha dovuto scendere in campo. L’allenatore-giocatore ha sbrogliato la matassa con gol e assist. “Abbiamo mantenuto l’ossatura della squadra, con l’innesto di nuovi elementi maturi ed entusiasti - afferma lo storico presidente Ignazio Sattin, vero punto di riferimento dell’intera società - prima di dire i nomi preferisco aspettare ancora qualche giorno per perfezionare i contratti, intanto posso anticipare che l’entusiasmo di tutta la squadra è davvero tanto. Sono convinto del fatto che il mercato estivo ci ha dato la possibilità di migliorare molto la squadra, puntando anche molto sui nostri giovani della Juniores”.

Aggiunge lo storico presidente del San Martino: “Chi mi conosce, sa bene che per me sono fondamentali l’entusiasmo, la serietà e l’impegno - spiega ancora Sattin - e direi che i ragazzi quest’anno rispondono a queste caratteristiche”.

Se ancora non sono ufficiali gli arrivi, sono certe invece le partenze di due pedine importanti come il centrale Fabio Ferrari, tornato all’Anguillara, e Nicolas Gorda approdato al Pontecchio.

Punto fermo della squadra, rimane anche per questa stagione, il veterano mister Mauro Bertipaglia che anche per il prossimo campionato siederà sulla panchina rossoblu e, chissà, magari lo vedremo ancora giocare all’età di cinquant’anni.

“Lui spera di non dover giocare in questa stagione - conclude patron Sattin - io, in verità, spero di vederlo in campo perché riesce ancora a fare la differenza” confida il numero uno del club.

Girone H Il San Martino torna a calcare i campi polesani, è stato, infatti, inserito nel gruppo che comprende: Altopolesine, Beverare, Boara Polesine, Ca’ Emo, Acv Canalbianco, Crespino Guarda Veneta, Ficarolese, Frassinelle, Grignano, Medio Polesine, Papozze, Polesine Camerini, Stientese, Villanovese, Zona Marina. Per quanto riguarda il girone di Coppa Veneto, il San Martino disputerà il gruppo 27 con Boara Polesine, Crespino Guarda Veneta, Medio Polesine.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl