you reporter

NUOVO BASKET ROVIGO

Sfida difficile, senza Ramos e Tiberio

Per il primo tesseramento ancora fermo, per il secondo i postumi dell'infortunio

Sfida difficile, senza Ramos e Tiberio

Nella prima giornata di ritorno, in programma domani (ore 21.15, palasport di Rovigo con ingresso gratuito), il Cipriani Nuovo Basket Rovigo ospita la settima forza del campionato: I Frogs. Per l’imbattuta capolista, a caccia della quattordicesima vittoria consecutiva, di sicuro non sarà una passeggiata come nella gara d’andata, quando i rossoblù espugnarono il parquet di Ponte San Nicolò (Pd) con l’eloquente punteggio di 73 a 46. Allora, Francesco Tiberio realizzò 24 punti. Venerdì, invece, il cecchino rossoblù, miglior marcatore del campionato, non sarà in campo. Salterà la seconda partita consecutiva per l’infortunio rimediato nella pausa natalizia sulle piste da sci.

Salvo imprevisti dell’ultima ora, ci sarà, invece, Matteo Bombace, il forte esterno padovano che saltò la gara dell’andata e che sta ritrovando la forma migliore dopo un lunghissimo stop per infortunio. Coach Maurizio Ventura dovrebbe anche recuperare l’ala Alberto Grignolo, mentre sembra improbabile la presenza del nuovo acquisto José Ramos, sempre in attesa (addirittura dal 15 dicembre) del tesseramento della Fip. La situazione, restando a quanto dichiarato dagli uffici federali, dovrebbe sbloccarsi entro pochi giorni. L’ultimo passo di questo incredibilmente lungo iter burocratico spetta alla federazione canadese, che deve inviare il nullaosta.

Tornando agli avversari, I Frogs provengono da un importante successo contro IN’s Mercato Arcella, superato 74 a 62, che è il secondo consecutivo, nonché la settima vittoria di campionato. Fra i successi delle rane padovane, spiccano i 29 punti rifilati al Battaglia Terme, i 27 al Don Bosco Padova, i 17 all’Energy Albignasego e i 25 al Basket Conselve. Da segnalare che nel match d’andata, I Frogs non avevano schierato la forte guardia Filippo Stona, proveniente dalla Serie D di Roncaglia, che viaggia a 16,8 punti realizzati di media, e neppure Niccolò Badecco, altro importante giocatore del team di coach Stefano Zago.
Insomma, per le Pantere quella di venerdì sarà davvero una sfida durissima, anche se la tranquillità di avere sei punti di vantaggio sulle seconde, permetterà di affrontare l’impegno senza troppe pressioni.

Se non sarà in campo, José Ramos sarà comunque presentato al pubblico rossoblù nell’intervallo della partita. Sempre a metà gara, sarà nuovamente disputato il “The PotShot”, l’oramai classico appuntamento (gratuito) che dovrebbe assegnare un cofanetto viaggio offerto dal Nuovo Basket Rovigo a chi realizzerà il canestro da metà campo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl