you reporter

NUOVO BASKET ROVIGO

Arriva il big match. Rientra bomber Tiberio

Venerdì sera scontro al vertice al Palasport

La vittoria del Cipriani Nuovo Basket Rovigo non fa quasi più notizia. Il venerdì sera, dopo 17 successi su altrettante gare, gli appassionati polesani della palla a spicchi si sono abituati a festeggiare. La verità è che nulla è scontato ed ogni partita rappresenta un ostacolo per il raggiungimento dell’obiettivo sognato. Intanto, con addirittura nove giornate d’anticipo, le Pantere hanno conquistato la matematica certezza dei playoff. Anche in questo caso, non erano scontati. Così come non è affatto scontato il primo posto in classifica, fondamentale per avere il vantaggio del campo in caso di match point nei playoff.

La seconda della classe, il Basket Abano Montegrotto, è a otto punti di distanza e sarà la prossima avversaria del Cipriani che dunque, venerdì sera (palasport di Rovigo, ore 21.15; ingresso gratuito), avrà la possibilità di portarsi a +10 in caso di vittoria. Per vincere, però, servirà decisamente un’altra prestazione rispetto al match contro Basket Sant’Elena, una delle peggiori prestazioni rossoblù con il maggior numero di punti subiti della stagione. Coach Ventura e il suo staff ne sono perfettamente consapevoli e da questa sera si inizierà a preparare il big match di venerdì.

Sul confronto con Sant’Elena, l’assistant coach, Simone Chiapperin, spiega: "E’ stata un’altra partita che dimostra che la squadra c’è, che continua a lavorare intensamente e che è sempre pronta a seguire le linee guida di coach Ventura. Nonostante i continui aggiustamenti che sono stati fatti alla rosa negli ultimi due mesi per svariati motivi, il gruppo ha sempre dimostrato di essere in grado di gestire le partite. Ogni volta che si scende in campo, siamo la squadra capolista da battere. Venerdì sera un buon Sant’Elena ci ha dato del filo da torcere: hanno un bel gruppo, dove certezze come Bortolami sotto canestro, un imprescindibile Quaglia e un incisivo Vettore ci hanno creato qualche piccolo affanno, fino a quando la nostra concentrazione e il gioco di squadra hanno avuto la meglio".

"A Solesino si è vista una difesa che a tratti ha concesso troppo agli avversari". Contro Sant’Elena è rientrato Francesco Tiberio dopo oltre un mese di stop. Il top scorer rossoblù, miglior marcatore del campionato, è stato impiegato con parsimonia in vista del match di venerdì contro Abano Montegrotto. "Il rientro di un indispensabile Tiberio – spiega Chiapperin - rafforza ulteriormente una squadra che ha saputo affrontare la sua assenza in maniera eccellente. Punti fermi come il nostro capitano Diagne e Gobbo sotto canestro, Turri e Bombace alla regia, con le certezze Demartini, Doati e Salvà, danno la possibilità di mettere in campo anche i nostri  giovani e il nuovo acquisto Ramos, che ancora deve entrare a pieno nei meccanismi di gioco". Per la palla a spicchi polesana, appuntamento imperdibile venerdì 14 contro la seconda della classe.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl