you reporter

NUOVO BASKET ROVIGO

Il saluto di José Ramos alle Pantere

Il giocatore portoghese-canadese rientrerà in Canada fra pochi giorni a causa dell'incertezza del campionato

Questa la traduzione della parte del discorso in inglese:

“Per me è molto difficile. Non è il momento in cui vorrei partire, ma quello in cui vorrei restare. Purtroppo il virus è più grande di tutti noi. Vorrei ringraziare il presidente Jon per avermi dato l’opportunità di venire qui ed aiutare la squadra ad aumentare le probabilità di vincere il campionato. Ringrazio tutta l’organizzazione che c’è dietro al minibasket, le mamme e i papà e i bambini, tutto lo staff tecnico della prima squadra, Maurizio, Simone, Lorenzo, Riccardo… e tutto il resto dello staff. Ringrazio i tifosi e gli amici nuovi che ho incontrato a Rovigo. Ma il ringraziamento più grande va alla mia squadra, per avermi fatto sentire a casa, in Canada, nonostante fossi dall’altra parte del mondo, per avermi permesso di essere me stesso, di rimanere quello che ero. Una grande parte del mio cuore di sicuro rimane qua. Sono davvero triste di dover partire così presto. Questo non è un addio, ma un arrivederci… Grazie di tutto, Ragazzi!”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl