you reporter

DELTA VOLLEY PORTO VIRO

Trasferta ostica a Fano, con un avversario di spessore

Impegno non banale per i nerofucsia

Trasferta ostica a Fano, con un avversario di spessore

Enrico Zorzi in azione

Back in action. Un mese (e due partite rinviate) dopo l’ultima uscita ufficiale, la Biscottificio Marini Delta Volley fa di nuovo capolino sul palcoscenico della Serie A3 Credem Banca. Per i nerofucsia di Massimo Zambonin il primo impegno del 2021 sarà quello di domenica 17 gennaio (ore 18, diretta streaming gratuita su legavolley.tv) sul difficile campo della Vigilar Fano.

Nonostante lo stop prolungato, Porto Viro è rimasta in testa al girone bianco di A3, ma vede assottigliato il suo margine di vantaggio sulle rivali in classifica: Motta è a meno due con una partita giocata in più, segue Prata a meno quattro con due partite giocate in più. Anche per questo la sfida in terra marchigiana appare delicatissima, senza dimenticare gli altri “fattori”: i ranghi della capolista non sono ancora completi, la condizione atletica è necessariamente approssimativa in questo momento e dall’altra parte della rete ci sarà un avversario molto temibile.


Già nel confronto d’andata, infatti, Fano ha dato dei seri grattacapi alla banda polesana, strappandole con pieno merito un punto. Il 3-2 maturato il 25 ottobre scorso al Palasport di Porto Viro fu certamente figlio di una prestazione altalenante dei padroni di casa, dal canto suo, però, la formazione ospite guidata da Roberto Pascucci dimostrò di avere frecce affilatissime al suo arco, su tutti l’opposto Lucconi e la banda spagnola Ruiz.


Insomma, servirebbe la migliore versione della Marini Delta per sperare di fare risultato domenica. Il palleggiatore nerofucsia Enrico Zorzi, intervenuto nel corso della conferenza stampa prepartita organizzata a Montegrotto Terme nella sede di AF Energia, è convinto che Porto Virò riuscirà ad esprimersi sui suoi consueti livelli anche dopo il lungo stop: "È un momento delicato per noi come per tutto il mondo, abbiamo subito il ‘colpo’ ma siamo ormai riusciti a riprendere gli allenamenti quasi al completo e speriamo di recuperare anche gli ultimi giocatori in questi giorni. Arrivare a questa gara ancora da primi in classifica ci dà una tranquillità diversa, possiamo affrontare la partita con la pazienza necessaria. Fortunatamente o sfortunatamente, giochiamo contro un avversario che ha avuto difficoltà simili alle nostre, quindi ce la giochiamo alla pari. Sono fiducioso".


A dispetto dei problemi Covid delle ultime settimane, Fano resta una bella gatta da pelare: "I loro giocatori non hanno certo bisogno di presentazioni, a partire da Cesarini, che ha maturato tanta esperienza in categorie superiori, e poi Lucconi, Ruiz e tutti gli altri – commenta Zorzi – Sono una squadra compatta e molto forte in difesa, per questo noi cercheremo di dare più in attacco, vedremo chi avrà la meglio. Come detto, la chiave per noi è la tranquillità. L’obiettivo è raggiungere il prima possibile il nostro livello di gioco, potremo avere delle difficoltà all’inizio, ma dobbiamo avere pazienza e calma".


Alla sua prima esperienza in Serie A, Zorzi sta lasciando lo zampino su una stagione fin qui da record per Porto Viro: "Sono soddisfattissimo di come stanno andando le cose e dello spazio che ho avuto fin qui, ho trovato un gruppo eccezionale con cui lavorare e non è sempre scontato in uno sport di squadra – dice l’atleta classe ’90 – Come ho detto fin dal primo giorno, io sono a disposizione della squadra e dell’allenatore, se remiamo tutti nella stessa direzione possiamo arrivare agli obiettivi che ci siamo posti. Intanto ne abbiamo raggiunto uno a cui tenevo particolarmente, la Coppa Italia: abbiamo un mese per prepararci a questo appuntamento e sono sicuro che ci faremo trovare pronti"

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl