you reporter

CALCIO A 5 GRANZETTE

Prima storica vittoria in Serie A in casa del Granzette contro il Pelletterie per 2-1

È festa in casa nero-arancio, il Granzette finalmente conquista tre punti molto importanti in chiave salvezza

È festa in casa nero-arancio, il Granzette finalmente conquista tre punti molto importanti in chiave salvezza contro il Pelletterie per 2-1, nella XIV giornata di campionato di calcio a cinque femminile di Serie A.  Prima vittoria stagionale in casa quella di domenica 14 febbraio che permette alle rodigine di agganciare le toscane in classifica a sei punti, con i due scontri diretti vinti, e di lasciarsi alle spalle l’ultimo posto.

Ottima prestazione delle ragazze di Coach Chiara Bassi che dopo una serie di sconfitte, recupera la fuoriclasse Dayane Da Rocha dopo un lungo infortunio, decisiva vista la sua doppietta personale, e con una prestazione di cuore e tattica portano a casa il risultato. Per il Granzette scendono in campo: Grandi tra i pali, Iturriaga, Longato, Troiano e Da Rocha; il Pelletterie invece schiera: l’estremo difensore Pucci, Maione, Pasos, Brandolini e Gomez.

Il primo tempo si apre immediatamente, a 11”, con il gol fulmineo di Dayane Da Rocha che riceve palla da Longato e, dalla fascia sinistra, piazza un preciso fendente sul secondo palo che termina alle spalle di Pucci e porta in vantaggio le nero-arancio: 1-0. Il Pelletterie tenta incursioni pericolose con Gomez ma senza successo, il Granzette risponde lottando su ogni pallone e al 3’ sempre Da Rocha sigla la sua doppietta personale: Troiano vince un contrasto al centro e serve la compagna che dalla destra fuori area scarica in porta realizzando la seconda marcatura nero-arancio del match, 2-0.

Il Granzette si propone in avanti più volte prima con Troiano che serve Longato ma c’è la respinta del portiere, poi sempre con Troiano che dalla destra incrocia un tiro pericoloso che termina di poco fuori. Al 9’ il Pelletterie si procura una punizione ma senza impensierire l’estremo difensore Grandi. Nel minuto successivo le padrone di casa cercano la giocata vincente con Da Rocha che serve pereira ma Pucci dice di no. Le toscane si portano sotto rete in due occasioni prima con Duco e poi con Gomez ma Grandi mantiene il risultato stabile. Negli ultimi minuti regolari le nero-arancio cercano di allungare con Longato che tira, ma la palla esce di poco alla destra del portiere e poi di nuovo con Da Rocha che sfiora il secondo palo.

Nella seconda frazione di gioco la partita si fa più intensa, si lotta su ogni pallone e le incursioni pericolose si alternano da ambo le parti. Al primo minuto della ripresa, Iturriaga serve da Da Rocha che di testa colpisce la traversa, occasione mancata per il Granzette per allungare le distanze. Le nero-arancio continuano a pressare e al 4’ Iturriaga da fuori ribatte, gran colpo che viene respinto dal portiere. Il Pelletterie non molla e cerca la finalizzazione al 10’ in due tempi prima con Diodato e poi con Gomez murate dall’estremo difensore Grandi.

Il gol che accorcia le distanze arriva al 14’ con Duco che serve l’accorrente Brandolini sulla destra, tiro ad incrociare sul secondo palo e palla che gonfia la rete: 2-1. Il match si fa sempre più maschio e piovono cartellini gialli per Troiano e Duco, per un contrasto di gioco pericoloso e un accenno di reazione, giallo anche per altre giocatrici del Pelletterie: Maione, Presto e Gomez. Il risultato resta però bloccato a favore del Granzette, così le toscane sfoderano la carta del quinto di movimento mettendo sotto pressione la difesa avversaria. Le ragazze di Mister Bassi si oppongono in ogni modo alle incursioni del Pelletterie e nonostante qualche difficoltà riescono a proteggere la porta. 

Termina così il match di bassa classifica tra Granzette e Pelletterie, a favore delle padrone di casa che concretizzano finalmente i miglioramenti visti nelle ultime partite, grande commozione da parte delle ragazze stesse, del suo presidente Alfredo Verza e di tutto lo staff.

Una delle protagoniste della gara, Dayane Da Rocha, si dice molto soddisfatta: “Per prima cosa voglio ringraziare la mia squadra per essere arrivate insieme a conquistare questi tre punti preziosi, è una vittoria molto bella. Dopo essere stata ferma per tre mesi, avevo una grande voglia di tornare a giocare e dare una mano alle mie compagne. Sono molto felice di aver realizzato la doppietta e spero che ci sia continuità di risultati con la mia squadra, sappiamo che le prossime gare saranno difficili perché siamo nella parte bassa della classifica e, come ho già dichiarato in precedenza, per noi saranno tutte delle finali. Giocare lo scontro diretto con il Pelletterie è stato molto duro, avevamo vinto la partita di andata ed essendo sotto di loro come punteggio non avevamo altre soluzioni se non vincere e andarle a prendere”.

Felicità anche negli occhi di Coach Chiara Bassi: “Sono molto contenta del risultato, è stata una gara difficile che però abbiamo preparato bene in settimana durante gli allenamenti, è una squadra organizzata, tatticamente preparata bene e che non si è mai data per vinta. Andando in vantaggio a inizio partita con due gol, il morale era alto, abbiamo sofferto un po’ nel finale perché loro hanno spinto e avevano indubbiamente della qualità, potevamo forse fare qualche gol in più, così come Grandi ha fatto qualche parata, sicuramente il 2-1 è un risultato che, viste le occasioni, poteva essere più ampio. Il ritorno di Da Rocha da morale, permette una maggiore rotazione e oggi ha anche realizzato una doppietta che ci è valsa la vittoria. Le prossime sono due gare complesse, contro squadre in lotta per lo scudetto, in settimana prepareremo al meglio la partita contro lo Statte e poi penseremo alle altre. Prima vittoria casalinga in Serie A, è un dolore per noi non avere il nostro pubblico sugli spalti perché è sempre stato per noi una marcia in più e questa vittoria la dedico a tutte le persone che ci sostengono e seguono anche da casa, grazie”. 

Come anticipato la prossima giornata vedrà la trasferta del Granzette in Puglia per il match contro il Real Statte, domenica 21 febbraio alle ore 16.00 in diretta sulla pagina Facebook di PMG Sportfutsal.

___________________________

GRANZETTE-PELLETTERIE 2-1 (2-0 p.t.)

 

GRANZETTE: Grandi, Iturriaga, Longato, Troiano, Da Rocha, Sinigaglia, Costa, Andreasi, Zanetti, Pereira, Dos Santos, Famà. All. Bassi

 

PELLETTERIE: Pucci, Maione, Pasos, Brandolini, Gomez, Presto, Duco, Biagiotti, Diodato, Maite, Vicchiarello, Luongo. All. Quattrini

 

MARCATRICI: p.t. 0'11'' Dayane (G), 3'28'' Dayane (G); s.t. 14'34'' Brandolini (P)

 

AMMONITE: Troiano (G), Duco (P), Maione (P), Presto (P), Gomez (P)

 

ARBITRI: Riccardo Davì (Bologna), Francesco Salmoiraghi (Bologna) CRONO: Amarildo Hoxha (Este)

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl