you reporter

RHODIGIUM BASKET

Trasferta da affrontare a pieno ritmo

Nel weekend, test impegnativo a Padova

Prima sconfitta, ma ora testa al big match

25/11/2021 - 15:09

Archiviata con estrema soddisfazione la vittoria di sabato scorso contro le mestrine del San Marco, per la capolista Solmec Rovigo si prospetta la non facile trasferta domenicale a Padova contro il Gattamelata, compagine promossa dalla serie C e per quanto visto sin qui l’autentica rivelazione del Girone Ovest del torneo cadetto triveneto.

Le padovane, allenate dal “guru” Maurizio Benetollo, hanno un record di 4 vinte ed una persa e nello scorso weekend si sono imposte di misura sul Basket Rosa Bolzano dopo una gara che ha avuto una coda interminabile (4 tempi supplementari). Le rosso blu di coach Giulia Pegoraro sono reduci da una prestazione di grande spessore sia tecnico che mentale e sono fortemente intenzionate a mantenere immacolato il ruolino di marcia.

L’assenza di Lussana è certamente un grande handicap ma Ballarin & Co. faranno di tutto e di più per sopperire alla mancanza dell’ala bergamasca. “Stiamo lentamente somatizzando – commenta il vice coach Bereziartua – l’infortunio di Chiara e questo sfortunato evento ha unito ancora di più il gruppo. Sono orgoglioso di farne parte ma non avevo dubbi sul grande spirito umano delle ragazze.” La società patavina, durante l’estate, ha confermato in toto il gruppo che ha ottenuto la promozione inserendo la guardia Sofia Cavedon, ala ventitreenne di grande fisicità proveniente da Treviso. Le patavine giocano in modo ordinato e fanno della difesa il loro punto di forza. Spiccano, tra le tante, Sofia Gambarin, play maker tascabile classe 1999, seconda marcatrice del girone con una media di 13,2 punti a partita dietro la top scorer rodigina Chiara Turri ma soprattutto Anna Capuzzo, centro sedicenne di proprietà della Rhodigium Basket che si è trasferita nella città del Santo per motivi familiari e quinta realizzatrice del torneo.

“Sarà un match molto tirato – continua Bereziartua – e durante la settimana abbiamo spinto molto sull’acceleratore, curando alcuni particolari tecnici. Sono convinto che siamo in possesso di tutte le armi tecnico-tattiche per venirne a capo ma affronteremo Padova con la massima concentrazione ed umiltà.” Le rodigine si presenteranno al match di domenica nelle migliori condizioni fisiche, grazie all’esperienza e competenza delle proposte della preparatrice Sara Cappellato. Il match sarà diretto dalla coppia padovana Nalesso-Paredes e avrà inizio alle ore 18.00. Nel turno numero sei del campionato, le Lupe San Martino, reduci dal primo stop stagionale affronteranno a domicilio il Basket Rosa Bolzano. Il Thermal Abano, dopo la prima vittoria stagionale, sarà impegnata nella difficile trasferta di Mestre contro lo Junior per confermare il trend positivo. Infine, sembra scontato il derby vicentino tra Montecchio e Sarcedo con le prime nettamente favorite al successo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl