you reporter

ADRIESE

Al derby con la testa altrove

Domenica match al Cavallari. Vecchiato: “Questo gruppo ha ancora fame”

Al derby con la testa altrove

Terza piazza conquistata

10/05/2022 - 10:36

Ottavo risultato utile consecutivo e terzo posto in ghiaccio per l’Adriese a 90’ dal termine della regular season. I granata, nella penultima giornata del girone C di Serie D, hanno avuto la meglio contro l’Este nella sfida disputata allo stadio Bettinazzi.

Un primo tempo da incorniciare per la compagine etrusca che è passata in vantaggio già al 6’ con la rete di Gioé e si è ripetuta prima della mezzora con il raddoppio firmato Costa. Successivamente c’è stato il guizzo dell’Este, che ha accorciato le distanze con Marchiori, ma un’ottima azione corale conclusa da Bonetto ha riportato a due le reti di vantaggio per l’Adriese. Nella ripresa è stata una partita da amministrare visto il risultato acquisito e al triplice fischio, oltre al pieno bottino, è arrivata anche la matematica terza posizione in classifica con una giornata d’anticipo.

A parlare della prestazione dei suoi ragazzi e del percorso fatto in questa stagione è il tecnico Roberto Vecchiato che afferma: “Abbiamo conquistato matematicamente il terzo posto in classifica grazie a questa vittoria, frutto di una prestazione importante soprattutto nella prima frazione di gioco. In questo periodo della stagione è facile mollare un po’ per vari motivi invece la squadra ha dimostrato di essere un gruppo che ha fame e che ha voglia. Chiudiamo terzi ed è sicuramente un bel risultato, dopo aver conquistato l’ottavo risultato utile consecutivo".

"Non abbiamo vissuto un bel febbraio, con difficoltà che ci sono costate la possibilità di essere là con le prime due, ma siamo stati bravi a reagire perché potevamo anche rischiare di rimanere fuori dai playoff. Ora pensiamo all’ultima partita, il derby in casa del Delta Porto Tolle per poi tuffarci nei playoff. La cosa certa è che vogliamo chiudere la stagione regolare con 66 punti, ce ne mancano tre ancora”.

Sì perché il campionato si concluderà con lo scontro attesissimo al Cavallari in cui il Delta Porto Tolle, quasi sicuramente certo dello scontro playout, ospiterà un’Adriese che, invece, dovrà affrontare la prima sfida playoff contro la Luparense. Due obiettivi decisamente diversi, ma in un derby così sentito tutto può accadere e le motivazioni da entrambe le parti non mancheranno.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl