Cerca

Calcio polesano

Rovigo raggiunge il secondo posto, goleada per il Cavarzere

Tutti i risultati di giornata tra le squadre polesane di ogni categoria

Rovigo raggiunge il secondo posto, goleada per il Cavarzere

Il Polesine Camerini in campo oggi

Sui campi di calcio polesani, oggi 15 maggio si sono disputate tante storiche partite, come quella del Cavarzere, che ha segnato 7 goal contro il San Marco nell'ultima partita del sindaco Pierfrancesco Munari. Ecco tutti i risultati.

In Promozione il verdetto di giornata, l’ultimo, è per il Loreo che porta a casa il pieno bottino di misura nella sfida casalinga contro la Villafranchese e si assicura i play out, con il vantaggio del doppio risultato, contro l’Armistizio Esedra Don Bosco per mantenere la categoria. Chiudono con una sconfitta, invece, il Porto Viro, già salvo, battuto dall’Aurora Legnaro con il risultato di 2-0 mentre il Badia Polesine, anch’esso già salvo, viene mandato al tappeto per 3-2 nella sfida casalinga contro la formazione dell’Abc.

Prima Categoria

Chiude con una vittoria il Rovigo che finisce al secondo posto nel girone E di Prima categoria. I biancazzurri si sbarazzano della pratica Colli Euganei con un 5-1 e, ora, con la seconda posizione sperano nei ripescaggi per salire in Promozione. Vince anche la Fiessese, 2-1, contro l’Ospedaletto Euganeo, e per l’Union Vis che esagera e rifila un secco 8-0 contro la formazione del Villa Estense. Scoppiettante pareggio nel derby tra il Granzette e il Crespino Guarda Veneta: finisce 3-3.

Nel girone G il Cavarzere, già vittorioso del campionato, chiude con una roboante vittoria per 7-1 sul malcapitato San Marco nel giorno dell’addio al calcio del giocatore e sindaco di Cavarzere Pierfrancesco Munari. Il Pettorazza, miglior secondo di tutto il Veneto, saluta la sua stupenda stagione mandando al tappeto il Destra Adige, che retrocede, con il risultato di 5-1. Successo rotondo anche per la Tagliolese, già salva, che stende con un secco 4-0 l’Odm San Pietro.

Seconda categoria. Si andrà allo spareggio, in gara secca e in campo neutro, per decidere la vincitrice del girone I di Seconda categoria. L’Albarella Rosolinamare vince, non senza difficoltà, per 2-1 sullo Zona Marina e il Polesine Camerini batte 3-2 la Ficarolese; entrambe chiudono al primo posto appaiate a 56 punti in classifica e quindi sarà scontro diretto domenica prossima per decretare la vincitrice di questo raggruppamento. Al terzo posto chiude il Medio Polesine che espugna il campo del fanalino di coda Canalbianco con un netto 5-0 finale. Ne fa cinque anche la Villanovese che si ferma al quarto posto grazie al 5-1 rifilato alla Turchese. Successo casalingo e ricco di gol anche per il Corbola, 8-2 al Frassinelle. Terminano in pareggio le restanti sfide vale a dire quelle tra l’Altopolesine e la Stientese, 2-2, e tra Real Pontecchio e Ca’ Emo, 1-1. Nel girone N il Fratta, certo del secondo posto matematico chiude con una vittoria con il risultato di 3-1 sul Real Vighizzolo. Vittoria importantissima all’ultima giornata per il Boara Polesine, 3-2 in casa del Borgoforte, e così la salvezza per i rossoblù passerà nello scontro play out (con due risultati su tre ndr) contro il Redentore. Perdono, infine, il Grignano, 3-0 contro la capolista Merlara, e per il Duomo, ko 4-2 contro l’Amatori Ponso.


Terza categoria: In tre ai play off. Con il discorso campionato già chiuso a favore dell’Abbazia, i verdetti dicono di tre formazioni a giocarsi il post season. Partiamo dal Borsea, secondo, che certifica la posizione con il 2-1 rifilato all’Audace Bagnolo Canda. Terzo, invece, il Baricetta che porta a casa il pieno bottino nella sfida casalinga contro la Giovane Italia Polesella con il risultato di 4-1. Successi casalinghi anche per l’Atletico Bellombra, quinto, per 4-1 sulla Rivarese, mentre il San Pio X nonostante il ko per 3-1 in casa dell’Arianese accede ai play off. Nelle altra sfida il Papozze viene sconfitto per 2-0 dal Roverdicrè.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy