Cerca

CALCIO SERIE D

Delta Porto Tolle, Visentini pronto a lasciare?

Delta Porto Tolle, Visentini pronto a lasciare?

Sono ancora negli occhi dei tifosi biancazzurri le immagini di festa per la salvezza ottenuta dal Delta Porto Tolle. Ma a quanto pare il patron Mario Visentini sembra intenzionato a non iscrivere la società al prossimo campionato di Serie D.

Una notizia che ha iniziato a circolare ieri tra gli addetti ai lavori, trovando conferme sulla intenzione della famiglia che ha portato i biancazzurri dalla Terza categoria fino in Lega Pro, a farsi da parte.

Non è ancora ufficiale e, soprattutto, non si sa quale strada potrebbe percorrere il board del Delta Porto Tolle in caso di rinuncia all’iscrizione in Serie D, unica cosa certa è che qualsiasi scelta relativa a fusioni o cessioni del titolo sportivo dovrà essere fatta entro l’8 luglio, termine perentorio che la Figc del Veneto ha indicato nell’ultimo comunicato.

Per questo rimangono appena due settimane per qualsiasi strada che vorrà percorrere la famiglia Visentini, che in questo ventennio ha dato tantissimo al calcio polesano, regalando emozioni indimenticabili ai propri tifosi e dando grande lustro all’intera provincia di Rovigo.

Tra le voci circolanti l’eventualità di una cessione del titolo sportivo, che di solito avviene per incorporazione o fusione tra le due società interessate, è possibile se le stesse abbiano “sede nella stessa Provincia, ovvero in Comuni confinanti di Province o Regioni diverse”. Così almeno recita l’articolo 20 delle Norme organizzative interne della Figc. Le voci sti stanno rincorrendo, e i tempi sono stretti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy