you reporter

Chiesto lo stato d'emergenza <br/> danni per quasi 100 milioni di euro

maltempo[2].JPG

17/07/2015 - 13:58

VENEZIA - È di quasi 100 milioni la prima stima dei danni e degli interventi da effettuare contenuta nella relazione che il presidente della Regione, Luca Zaia, ha inviato al presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, e al Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, insieme alla richiesta di dichiarazione dello “stato di emergenza”, per le conseguenze dell’eccezionale ondata di maltempo registrata in Veneto lo scorso 8 luglio.
Contestualmente Zaia ha chiesto un adeguato sostegno finanziario per assicurare le necessarie operazioni di soccorso ai territori e alle popolazioni colpite, l’attuazione degli interventi urgenti necessari a garantire la pubblica incolumità, ripristinare i danni subiti dal patrimonio pubblico e privato e per il ritorno alle normali condizioni di vita della popolazione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl